Ballando con le stelle: Todaro risponde agli attacchi di Adinolfi

By on marzo 23, 2018
foto ballando con le stelle todaro ciacci adinolfi

Raimondo Todaro e Ciacci di Ballando attaccati da Adinolfi

La tredicesima edizione di Ballando con le stelle è iniziata con non poche polemiche, compresi gli attacchi del presidente del partito Popolo della famiglia Mario Adinolfi. Il giornalista ha vissuto come catastrofica la presenza di Raimondo Todaro e Giovanni Ciacci in coppia a Ballando con le stelle. Secondo Adinolfi quello che è accaduto nelle scorse puntate è stato imbarazzante, specificando che il ballo è uomo-donna, “il resto è una chiacchierata superficiale per giustificare l’innaturale”. Poteva non citare la ‘lobby gay’?

“Uno dei giurati ha dato 10 facendo capire come funziona una lobby: se attaccano uno dei tuoi, lo difendi. Il lobbista assegna il 10 per via dell’orientamento sessuale del protagonista”.

Raimondo Todaro e Giovanni Ciacci sono la coppia più discussa di questa edizione. La decisione di far ballare due uomini ha scatenato ‘l’ira funesta’ del giudice Ivan Zazzaroni, il quale è stato etichettato come omofobo. Nonostante le molte reazioni, Todaro ne era già consapevole ancor prima di buttarsi in questa nuova esperienza. Al settimanale Nuovo, il ballerino e plurivincitore di Ballando con le stelle ha parlato anche di Milly Carlucci:

“Lei mi conosce bene, proprio come mia madre, e sa che sono un tipo che ha bisogno di nuovi stimoli e nuove sfide”.

Ballando con le stelle: Raimondo Todaro replica a Mario Adinolfi

Attraverso le pagine del settimanale Nuovo, diretto da Riccardo Signoretti, Raimondo Todaro ha voluto replicare alle accuse lanciate dal politico Mario Adinolfi nei giorni scorsi. Il ballerino e insegnante ha voluto rispondere con la stessa reazione della figlia, una bambina di 4 anni e mezzo, che dopo aver visto la foto del padre in coppia con Giovanni Ciacci, gli ha chiesto se poteva mandargli un messaggio vocale: “Mi raccomando, GiòGiò balla bene con papà e cercate di vincere”. Per Raimondo Todaro i bambini non hanno la malizia degli adulti:

“Non c’è niente di diseducativo nel nostro ballo: io non so che figli abbia Adinolfi, ma di sicuro a volte sono i genitori a inviare messaggi sbagliati”.

Sabato 24 marzo andrà in onda la terza puntata di Ballando con le stelle. Dopo la polemica scoppiata nei giorni scorsi, il giornalista sportivo e giudice storico di Ballando Ivan Zazzaroni questa volta dovrebbe votare l’esibizione della coppia Todaro-Ciacci nonostante (insieme alla Carlucci) si è impegnato a spiegare e a ribadire che il giudizio espresso contro la coppia non sarebbe stato dettato dal loro stesso sesso.

About Marco Santoro

Laureando all'Università Kore di Enna, frequenta il corso di Scienze e Tecniche Psicologiche. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce i siti di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *