Rocco Siffredi svela che si fumava anche nella sua Isola dei Famosi

By on marzo 15, 2018
foto rocco siffredi

Isola: le nuove dichiarazioni di Rocco Siffredi sul canna-gate

Rocco Siffredi si è lasciato andare ad una nuova intervista in cui ha parlato ancora del canna-gate, esploso durante questa edizione dell’Isola dei Famosi. Il sito Leggo ha infatti riportato che ha voluto intercettare l’ex naufrago per chiedere la sua opinione a riguardo e lo ha scovato alla fiera del gioco di Rimini, vicino lo stand di Betaland dove è stato ospite d’onore. Siffredi precisamente ha affermato che gli dispiaceva per Eva Henger ma soprattutto per Francesco Monte. Secondo Rocco infatti l’ex pornostar è rimasta indietro con la mentalità di mille anni mentre Francesco poteva vivere un’esperienza bellissima che invece gli è stata rovinata a causa delle parole dette in diretta dalla naufraga. Francesco è stato inoltre descritto da Siffredi come un ragazzo giovane e di grande personalità ma che per una cosa da niente (Rocco ha usato la parola “stron*ata) ha perso tutto. Il porno attore ha poi lanciato la sua bomba svelando che si fumava le canne in tutte le edizioni compresa la sua:

“Il canna gate è successo anche nella mia Isola e in quella di Malena, ma anche nelle altre.”

Rocco Siffredi: “Canna-gate anche nella mia Isola dei Famosi”

Come mai in nessuna delle edizioni de L’Isola si è mai parlato di ciò? Rocco Siffredi ha dichiarato che mai nessuno si sarebbe permesso di parlare di spinelli in diretta tv. Ma non tanto perchè c’era veramente qualcosa di grave da nascondere, ma al contrario, era qualcosa di cui poter veramente sorvolare. Siffredi si è infatti mostrato molto stupito alla giornalista di Leggo, chiedendosi il perchè si faccia così polemica per una canna. Rocco ha ricordato che la cannabis è legale in tutto il mondo ed è stato quindi montato un caso inutilmente. L’intervista è terminata con una frecciatina contro Eva: dopo la sua prima critica contro la Henger, l’ex naufraga ha infatti affermato che la donna è rimasta indietro con la mente di almeno trenta anni. Insomma, se le parole di Rocco risulteranno vere, non solo coinciderebbero con quelle dette da Giulia Calcaterra a Striscia la Notizia, la quale ha palesato che anche l’anno scorso c’era stato chi fumava, ma lo scomodo caso del canna-gate potrebbe coinvolgere tutte le edizioni dell’Isola targate Mediaset.

About Nicolo' Cenci

Classe 1992. Laureato alla Magistrale in Televisione e New Media presso l'Università di Lingue e Libera Comunicazione IULM di Milano, è appassionato di scrittura e recensioni. Television e Social Network addicted, always connected, attratto da gossip, trash, pop music, events, horror books/films/tv series. Lavora attualmente in ufficio Communication and Marketing presso l'azienda AC e ovviamente scrive in qualità di redattore per il blog LaNostraTV.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *