La mafia uccide solo d’estate 2: anticipazioni prima puntata

By on aprile 25, 2018
foto La mafia uccide solo d'estate

La mafia uccide solo d’estate 2 del 26 aprile: novità per i Giammaresi

Andrà in onda domani sera, giovedì 26 aprile, alle 21.25 su Rai1 la prima puntata de La mafia uccide solo d’estate 2. La fiction ispirata al film cinematografico di Pif tornerà a colorare il prime time della prima rete, occupando il posto lasciato libero da Don Matteo. Lorenzo, Pia, Massimo, Salvatore e Angela saranno nuovamente protagonisti su Rai1, raccontando storie di mafia in chiave ironica e disincantata. Nel primo episodio di giovedì de La mafia uccide solo d’estate 2, Lorenzo dopo aver assistito all’omicidio del poliziotto Boris Giuliano e averne parlato, temerà per la sua incolumità e per quella della sua famiglia. Il personaggio interpretato da Claudio Gioè però sarà protagonista di un atto di coraggio: deciderà di restare a Palermo. Spinto da una serie di eventi, Lorenzo deciderà di non trasferirsi più al nord, ma restare in Sicilia. Angela e Salvo saranno contenti della decisione del padre. La ragazza vorrà infatti continuare a vedere Marco, con cui ha una relazione, mentre Salvo non vorrà lasciare i suoi amici. Sarà una novità che riguarderà Pia a portare Lorenzo a decidere definitivamente di restare a Palermo.

Anticipazioni La mafia uccide solo d’estate 2: prima puntata del 26 aprile

Le anticipazioni della prima puntata de La mafia uccide solo d’estate 2 svelano che Pia otterrà una cattedra grazie alla raccomandazione di Massimo che farà leva su Buscetta. Il nuovo incarico della moglie porterà Lorenzo a decidere di evitare il trasferimento al nord. Nella puntata del 26 aprile de La mafia uccide solo d’estate 2, il personaggio interpretato da Anna Foglietta si troverà però di fronte a una realtà inaspettata e difficile: l’istituto infatti crollerà a pezzi e il clima tra colleghi e bidelli non sarà dei migliori. Nel frattempo Claudio Gioè cercherà di fare un passo avanti a livello professionale. Il capofamiglia dei Giammaresi sarà pronto a buttarsi in Regione e parteciperà al concorso, pronto a lasciare così il suo posto all’anagrafe di Palermo. A spingere Claudio Gioè a questa scelta, la discesa in campo di Piersanti Mattarella. Il nuovo governatore sarà il portavoce di una politica finalmente pulita. Nella prima puntata della seconda stagione de La mafia uccide solo d’estate, Alice tornerà ma qualcosa non andrà per il verso giusto per Salvo. Il personaggio interpretato da Edoardo Buscetta dovrà fare i conti con la decisione della fidanzatina di non voler avere più nulla a che fare con lui. Nel frattempo Massimo inizierà ad avere dubbi sulla sua appartenenza a Cosa Nostra.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *