Grande Fratello, fuga degli sponsor: Mediaset corre ai ripari?

By on maggio 14, 2018
foto barbara d'urso grande fratello

GF 15: chiusura anticipata per il reality di Barbara d’Urso?

Il Grande Fratello doveva essere la grande occasione di Barbara d’Urso per ritornare in prima serata, dopo gli ascolti record collezionati nel pomeriggio. Purtroppo sembrerebbe non essere tutto così bello come si era previsto. Dopo l’episodio di bullismo che ha visto protagonista la concorrente Aida Nizar, le cose per il programma non sembrano mettersi affatto bene. Dopo la bufera nata sui social, numerosi sponsor hanno deciso di annullare il contratto stipulato con il programma. Il motivo? Gli atti di violenza degli altri concorrenti sulla provocatrice spagnola. Al momento, secondo quanto riportano dai più grandi portali online, sarebbero ben 14 gli sponsor che hanno scelto di annullare il contratto, affermando di non voler accostare la loro immagine a certi episodi. Sul web iniziano a circolare le prime indiscrezioni, secondo cui l’azienda pare abbia deciso di anticipare la chiusura del Grande Fratello. Ovviamente, tale notizia non ha ancora trovato conferma né da parte di Mediaset né da parte della bella conduttrice partenopea. Purtroppo questo non sembra essere un bel periodo per l’azienda, prima per lo scandalo legato al canna – gate dell’Isola dei Famosi e ora per gli episodi di bullismo trasmessi in onda dalla casa più spiata d’Italia. Ci saranno davvero seri provvedimenti sulla messa in onda dello show?

Grande Fratello: l’appello del Codacons sulla fine del programma

Come se non bastasse, dopo i 14 sponsor che hanno deciso di annullare il contratto stipulato con il GF 15, si è aggiunto anche il Codacons che ha chiesto la chiusura anticipata del programma. Per chi non lo sapesse, il Codacons è l’associazione dei diritti degli utenti e dei consumatori. L’associazione ha chiesto di terminare il programma per i continui episodi di bullismo presenti all’interno del reality, ma non solo. Secondo l’ente il trash sarebbe a livelli estremi. Il motivo di tale trash sarebbe da individuare nella scelta dei concorrenti, che per molti sembrano avere numerosi disagi a livello psicologico. Il GF 15 è nei guai per le continue proteste provenienti dal mondo esterno. Intanto, Mediaset non ha ancora rilasciato nessun comunicato ufficiale che chiarisca la sua posizione in merito alle numerose critiche ricevute non soltanto dal pubblico da casa, ma anche dagli sponsor e dalle numerose associazioni che si occupano di tutelare gli interessi dei telespettatori. La chiusura del programma è davvero così vicina come vogliono far credere alcuni dei più famosi portali della rete? Staremo a vedere. Intanto, gli ascolti non sembrano deludere le aspettative dell’azienda.

About Maurizio Riccio

Nato a Napoli il 22 Luglio del 1991. Fin da piccolo ha nutrito un particolare interesse per il mondo della televisione e per la scrittura. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con e tesi sul mondo del cinema. Appassionato da sempre di libri, manga, anime, telefilm e programmi trash. Spera di poter fare carriera come scrittore o come giornalista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *