Asia Argento, altri guai: la figlia Anna Lou Castoldi denunciata dall’ATAC

By on agosto 29, 2018
foto anna lou denuncia

Anna Lou Castoldi: la figlia di Asia Argento nei guai

Circa un mese fa la figlia di Asia Argento e Morgan, Anna Lou Castoldi, è finita nell’occhio del ciclone per aver fatto dei graffiti su un mezzo pubblico di Roma. Difatti la giovane ha pubblicato una foto di questo graffito sui social, scatenando un vero e proprio polverone mediatico. Molte persone, infatti, le hanno puntato il dito contro, asserendo che abbia fatto un gesto illegale. Dopo tante polemiche Anna Lou Castoldi ha anche chiesto scusa, ma le polemiche non sono certe diminuite. Motivo per cui è stata costretta a disattivare anche il suo account instagram. Finita qua? Nemmeno per idea perchè a distanza di oltre un mese da quel putiferio, ecco arrivare una clamorosa svolta, che certo non farà piacere né alla giovane diciassettenne né tantomeno ai suoi genitori Asia Argento e Morgan. Cos’altro è successo? Anna Lou Castoldi è stata denunciata dall’ATAC per aver imbrattato un mezzo pubblico. A dare questa incredibile notizia è stato il quotidiano Il Messaggero, asserendo che la ragazza rischierebbe una multa di ben 1000 euro per quella bravata, per la quale se ne è anche vantata sui social.

Asia Argento, nuovi problemi per l’attrice: la figlia Anna Lou Castoldi querelata

Brutto periodo questo per la popolarissima attrice Asia Argento. Difatti qualche giorno fa il New York Times ha rivelato, che la figlia del regista Dario Argento avrebbe avuto dei rapporti con un minorenne. Per tale ragione Sky Italia ha deciso di rimuoverla dal suo ruolo come giurata nella prossima edizione di X Factor in onda su Sky Uno e TV8 a partire dal 6 Settembre. Ma i problemi per Asia Argento non sono finiti qua. Cos’altro le è successo? Sua figlia Anna Lou Castoldi è stata denunciata dall’ATAC per aver imbrattato poco più di un mese fa un autobus a Roma. Un gesto, del quale se ne è anche vantata sui social all’epoca, scatenando davvero un incredibile putiferio mediatico. Difatti in tanti le hanno puntato il dito contro, asserendo che abbia fatto un gesto deprecabile, consigliandole di riflettere e di chiedere scusa. Scuse prontamente arrivate, ma non sono bastate per gettare acqua sul fuoco. Per tale ragione ha anche disattivato il suo profilo personale instagram per via delle tantissime critiche ricevute. E dopo oltre un mese da quello spiacevole avvenimento, ecco arrivare l’ennesimo colpo di scena: l’ATAC ha deciso di denunciare Anna Lou Castoldi per quella bravata. Come riportato da Il Messaggero, la ragazza pare rischi una multa di ben 1000 euro. Come andrà a finire questa storia?

About Alessio Cimino

Esuberante toscano, è nato a Pietrasanta (Lucca) in un lunedì di qualche anno fa. Dopo il diploma come Tecnico Sociale si è laureato in Lettere e Filosofia indirizzo Arte, Musica e Spettacolo nella città dove Manzoni sciacquava i panni nell'Arno. Mosso dalla voglia di seguire il mondo dello spettacolo e della Tv ha deciso di trasferirsi a Milano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *