Fiorello torna su Rai1: il suo nuovo show è stato rinviato

By on agosto 21, 2018
Fiorello su Rai1: il suo nuovo programma è saltato? Il ritorno di Rosario Fiorello nel prime time del primo canale della Tv di Stato si allontana sempre più. Le trattative per uno show autunnale stanno subendo dei ritardi per una serie di questioni burocratiche, produttive e organizzative. Il settimanale Chi, nel nuovo numero in edicola questa settimana, ha rivelato che lo spettacolo dello showman siciliano è saltato. Erano quattro le puntate previste per Fiorello in onda nella serata del lunedì contro la terza edizione del Grande Fratello Vip condotto da Ilary Blasi, dal 19 novembre al 10 dicembre. L'idea di andare in onda da un palatenda appositamente creato a Tor di Quinto a Roma ha creato non poche difficoltà, proprio perchè quell'area è ad oggi sotto inchiesta per abusi edilizi e non si esclude nemmeno che l'indagine si concluda con un sequestro. Il ritorno di Fiorello dalla Rai è di nuovo lontano nonostante le smentite dello stesso artista all'ANSA: "Sono prontissimo per il mio nuovo show in Rai. Decideremo insieme ai nuovi vertici dove farlo e quando". Il mattatore comunque rimane ancora fiducioso nonostante alcuni intoppi burocratici da risolvere tempestivamente. Fiorello: il suo nuovo show su Rai1 è stato cancellato o rinviato al 2019? Sembrava già tutto chiuso e in fase di costruzione il nuovo programma di Fiorello su Rai1 che avrebbe sancito il suo ritorno in prima serata a distanza di 7 anni dopo Il più grande spettacolo dopo il weekend. Il varietà, in onda per 4 puntate, aveva fatto registrato numero da capogiro: per la prima puntata ha fatto registrare quasi il 40% di share incollando 10 milioni di telespettatori con un progressivo aumento nelle altre puntate fino all'ultima dove ha raggiunto il picco di ascolti con il 50,23% di share e quasi 17 milioni di telespettatori. Il settimanale Chi, e confermato all'AdnKronos e da altre fonti, ha fatto sapere che il nuovo varietà prodotto dalla società Ballandi è saltato per una serie di questioni organizzative e produttive. All'inizio Fiorello voleva ricreare uno studio in un tendone aperto, esattamente come fece per il Fiorello Show andato in onda su Sky Uno nel 2009, creando non pochi problemi. All'ANSA Fiorello ha smentito le voci secondo cui il suo ritorno sarebbe a rischio, ammettendo i problemi per la realizzazione dello spettacolo: "Nessuno aveva dato conferma dello spettacolo, tanto che non era stato annunciato alla presentazione dei palinsesti. Non sto dicendo addio alla Rai, anzi sono prontissimo". Lo showman ha smentito anche le voci secondo cui la Rai non avrebbe gradito la location: "Al contrario si stava adoperando affinchè si potesse usare l'area con qualche problema da risolvere, cosa che ha fatto slittare la preparazione del programma a data da destinarsi".

Fiorello su Rai1: il nuovo programma è stato cancellato?

Il ritorno di Rosario Fiorello nel prime time del primo canale della Tv di Stato si allontana sempre più. Le trattative per uno show autunnale stanno subendo dei ritardi per una serie di questioni burocratiche, produttive e organizzative. Il settimanale Chi, nel nuovo numero in edicola questa settimana, ha rivelato che lo spettacolo dello showman siciliano è saltato. Erano quattro le puntate previste per Fiorello in onda nella serata del lunedì contro la terza edizione del Grande Fratello Vip condotto da Ilary Blasi, dal 19 novembre al 10 dicembre. L’idea di andare in onda da un palatenda appositamente creato a Tor di Quinto a Roma ha creato non poche difficoltà, proprio perchè quell’area è ad oggi sotto inchiesta per abusi edilizi e non si esclude nemmeno che l’indagine si concluda con un sequestro. Il ritorno di Fiorello in Rai è di nuovo lontano nonostante le smentite dello stesso artista all’ANSA:

“Sono prontissimo per il mio nuovo show in Rai. Decideremo insieme ai nuovi vertici dove farlo e quando”.

Il mattatore comunque rimane ancora fiducioso nonostante alcuni intoppi burocratici da risolvere tempestivamente.

Fiorello pronto per il ritorno in Rai nonostante intoppi burocratici

Sembrava già tutto chiuso e in fase di costruzione il nuovo programma di Fiorello su Rai1 che avrebbe sancito il suo ritorno in prima serata a distanza di 7 anni dopo Il più grande spettacolo dopo il weekend. Il varietà, in onda per 4 puntate, aveva fatto registrato numero da capogiro: per la prima puntata ha fatto registrare quasi il 40% di share incollando 10 milioni di telespettatori con un progressivo aumento nelle altre puntate fino all’ultima dove ha raggiunto il picco di ascolti con il 50,23% di share e quasi 17 milioni di telespettatori. Il settimanale Chi, e confermato all’AdnKronos e da altre fonti, ha fatto sapere che il nuovo varietà prodotto dalla società Ballandi è saltato per una serie di questioni organizzative e produttive. All’inizio Fiorello voleva ricreare uno studio in un tendone aperto, esattamente come fece per il Fiorello Show andato in onda su Sky Uno nel 2009, creando non pochi problemi. All’ANSA ha smentito le voci secondo cui il suo ritorno sarebbe a rischio, ammettendo i problemi per la realizzazione dello spettacolo:

“Nessuno aveva dato conferma dello spettacolo, tanto che non era stato annunciato alla presentazione dei palinsesti. Non sto dicendo addio alla Rai, anzi sono prontissimo”.

Lo showman ha smentito anche le voci secondo cui la Rai non avrebbe gradito la location:

“Al contrario si stava adoperando affinchè si potesse usare l’area con qualche problema da risolvere, cosa che ha fatto slittare la preparazione del programma a data da destinarsi”.

About Marco Santoro

Laureando all'Università Kore di Enna, frequenta il corso di Scienze e Tecniche Psicologiche. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce i siti di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *