yu gi oh zexal logo k2

Yu-Gi-Oh! ZeXal, da lunedì 11 giugno su K2

text-align: center”>yu gi oh zexal logo k2

Si prospetta un’estate 2012 piena di cartoni animati in prima visione. Dopo avervi annunciato che da lunedì prossimo su ItaliaUno partiranno i nuovi episodi di Futurama, anche il canale del digitale terrestre K2 lancia la sua esclusiva: dal lunedì al venerdì alle ore 16.25 e alle 16.50 andranno in onda i nuovi episodi della quarta stagione di Yu-Gi-Oh!, dal titolo Yu-Gi-Oh! ZeXal. Dopo Yu-Gi-Oh, Yu-Gi-Oh Gx e Yu-Gi-Oh 5D’s, anche i fan italiani potranno gustarsi le nuove avventure dell’ultimo lavoro di Kazuki Takahashi finalmente doppiato in italiano.

Il protagonista di questa nuova stagione è Yuma Tsukumo: un ragazzo allegro ed energico, sottovalutato a scuola e nei duelli, ma che accetta sempre ogni sfida e non si arrende mai. Il suo sogno è diventare un campione di Duel Monsters. Il ragazzo indossa sempre una chiave speciale datagli dai suoi genitori che attualmente sono in viaggio per degli scavi archeologici. Un giorno, durante un duello con Shark, il bullo della scuola, un misterioso spirito, Astral, lo aiuta a vincere. Astral spiega a Yuma che sta cercando di recuperare la memoria perduta, trasformata nelle carte di 99 mostri Xyz chiamati Mostri Numero. I Mostri Numero hanno il potere di prendere il controllo del duellante che li usa e far emergere il suo lato oscuro. Per recuperare le 99 carte, Astral e Yuma fanno squadra e, usando il potere di Zexal, devono lottare contro i cacciatori di Mostri Numero, che vogliono distruggere la terra natia di Astral.

yu-gi-oh-xezal-duello

La serie introduce un paio di novità di gioco rispetto ai duelli delle precedenti stagioni: il deck e le carte si posizioneranno sui Duel Gazers e i Duel Pads, versioni evolute dei Dueling Disks; novità sono anche i mostri Xyz (Exceed) con la particolarità che sovrapponendo due o più mostri dello stesso livello, si potrà evocare un mostro Xyz che abbia sempre e comnque quello stesso livello ma sicuramente più potente. I mostri sovrapposti non scompaiono dal campo di gioco e possono essere usati per attivare gli effetti dei mostri Xyz, ma solo una volta. La saga di Yu-Gi-Oh è relativamente molto nuova (nata nel dicembre 2010) ma fin da subito è riuscita a far breccia nel cuore di molti ragazzi: si spreca il merchandising ma soprattutto le trading card per poter giocare dal vivo. Sotto, la sigla originale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>