Squadra Antimafia 4: anticipazioni decima e ultima puntata

Squadra AntimafiaSquadra Antimafia 4: anticipazioni decima e ultima puntata. Ci siamo, manca ormai pochissimo. Fra poche ore Canale 5 trasmetterà il finale di questa quarta stagione dell’ormai amatissima fiction poliziesca. Si scioglieranno, finalmente, tutti i nodi (o quasi). Soprattutto si scoprirà come saranno vissuti e utilizzati quegli ultimi cento minuti a disposizione per salvare la vita di Calcaterra, imprigionato nei sotterranei dal killer Nerone (qui il riassunto della nona puntata). Mimmo si salverà, questo è certo; ma grazie a chi? Grazie a Rosy Abate, che riuscirà a far parlare la cugina Ilaria, responsabile di tutto? Oppure grazie alla Squadra Duomo, che scoprirà il luogo in cui si trova Calcaterra?

Squadra Antimafia 4: anticipazioni decima e ultima puntata. Lunedì sera si conosceranno anche le sorti di Dante Mezzanotte, rimasto gravemente ferito durante lo scontro a fuoco con la polizia, e dello stesso Nerone. Non dimentichiamo che Pietrangeli è assetato di vendetta, perché è stato proprio lui ad assassinare Serino. Poi ci sono altre due questioni molto delicate in ballo: prima di tutto, ancora non si conosce il vero motivo per cui è tornato in scena (proprio all’ultimo) il procuratore Antonucci (Giammarco Tognazzi), in passato colluso con la mafia e ora magicamente a capo dei Servizi. E’ chiaro che ha preso di mira Calcaterra, ma… poi?

Squadra Antimafia 4: anticipazioni decima e ultima puntata. E c’è pure la faccenda della bimba che Claudia portava in grembo: con comprensibile sollievo, Mimmo ha scoperto che era sua. Perché, allora, lei aveva progettato di fargli credere il contrario, cosa a dir poco gravissima che probabilmente avrebbe spezzato il loro amore? Tentava di difenderlo? E da chi, da cosa… Quale il motivo per cui Claudia avrebbe rinunciato a lui e alla loro relazione, compiendo questo sacrificio così estremo?

Ricevi i nostri articoli direttamente nella tua email

 

Commenta quest'articolo

Post correlati:

About Nad