marco-bocci-squadra-antimafia-foto

Squadra Antimafia, Marco Bocci: “Calcaterra cambia totalmente, non saprà più cosa e giusto e cosa è sbagliato”

text-align: center”>Squadra Antimafia: parla Marco Bocci

La prima puntata di “Squadra Antimafia 4 – Palermo oggi”(qui il riassunto) ha convinto pubblico e critica. Vi abbiamo annunciato l’inizio delle riprese della quinta serie e le new entry e vi abbiamo parlato dei nuovi impegni e dei dubbi di Simona Cavallari. Oggi tocca ad un altro protagonista indiscusso della serie, si tratta di Marco Bocci. Per la seconda stagione Bocci veste i panni di Domenico Calcaterra sempre più protagonista a causa della gravidanza di Claudia Mares. L’attore, che vedremo anche in Rai nella fiction dedicata al K2, è entrato nei cuori dei fan per la sua bravura ma anche per la sua bellezza. A TgCom24 parla del suo personaggio e di una svolta inaspettata: “Calcaterra non saprà più cosa è giusto e cosa è sbagliato. Cambia totalmente, un evento nella sua vita privata lo sconvolgerà. Lui crede di stare nel giusto, ma in realtà non è così. Anche se è un uomo di legge, vive uno sbandamento. Capisci perché mi diverte questo personaggio? Mi dà la possibilità di cambiare. Di stravolgere tutto, di non dare nulla per scontato.”  Da buono Bocci potrebbe diventare cattivo o vivere una fase di forte crisi nel corso delle puntate.

marco-bocci-foto-1

Il grande pubblico lo aveva già conosciuto come il Commissario Scajola in “Romanzo Criminale – la serie”, l’attore classe 78 aveva esordito al cinema con Avati dopo tanto teatro e poi era passato in televisione dove ha recitato in “Incantesimo 8”, “Caterina e le sue figlie 2”, “Il bello delle donne”, “Ho sposato uno sbirro”. L’attore umbro non vede l’ora di ritornare al teatro: “Mi piace il contatto con il pubblico e mi piace approfondire i personaggi. In Italia purtroppo non ci sono soldi, così sui set televisivi o cinematografici, si fa tutto di fretta.”  Aggiunge di aver rifiutato alcune parti al cinema perché alla ricerca della commedia e torna su Tinto Brass che lo scartò perché troppo timido oggi invece sarebbe pronto al nudo ma precisa: “Se il nudo serve a raccontare un’emozione allora sono a completa disposizione, se invece è una cosa buttata lì preferisco stare vestito… “. L’appuntamento con la seconda puntata di Squadra Antimafia 4 è per lunedì alle 21.10 su Canale 5.

Questo articolo è stato pubblicato in Fiction & Film Tv e taggato come , il da

Informazioni su Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>