Grande Fratello 13: durata più breve, meno concorrenti e partecipazione attiva del pubblico

Logo Grande Fratello 13Come ormai saprete il Grande Fratello non andrà in onda in questa stagione televisiva. La tredicesima edizione del reality è stata rimandata per far riposare il format vista l’ annata non proprio fortunata dove gli ascolti hanno condannato la trasmissione ad una chiusura anticipata di 5 puntate. Nonostante le parole del direttore di Canale 5 che commentava la dodicesima edizione come un grande successo, ci pensò poi Endemol ad ammettere che il reality aveva bisogno di una pausa di riflessione viste le edizioni troppo vicine tra di loro che non consentivano agli autori di fare dei casting accurati per scegliere i protagonisti del reality. Uno dei problemi dell’ ultima edizione è sembrato proprio il cast poco azzeccato che non ha saputo conquistare i telespettatori che hanno man mano abbandonato il reality facendolo scendere intorno ai 3 milioni di telespettatori.

Ma il Grande Fratello non è morto, infatti, la tredicesima edizione è già nei programmi di Canale 5 per l’ autunno del 2013 o al massimo per Gennaio 2014. A confermare tutto ci pensa Leonardo Paquinelli, vicepresidente Endemol che in un’ intervista al Corriere della Sera ha dichiarato: “Il Grande Fratello non è in crisi, il format è fortissimo e funziona in tutto il mondo“. Paquinelli aggiunge che il GF è vivo e lotta insieme a noi per specificare che il reality non sparirà per sempre dalla tv italiana proprio in base ai risultati eccezionali che ha ottenuto nella storia del piccolo schermo. Il vicepresidente Endemol poi annuncia le novità che potrebbero esserci nella prossima edizione in modo da riportare il reality al successo di un tempo:

cristina-del-basso-grande-fratello

Picture 1 of 7

Picture 1 of 7

sarà sicuramente un’ edizione più breve rispetto a quelle che abbiamo visto negli ultimi anni questo per non stancare il pubblico che per mesi e mesi dovrebbe stare incollato alla sedia per seguire le avventure degli inquilini della casa. A proposito di concorrenti Paquinelli annuncia che saranno sicuramente ridotti si vuole passare dai 30 di questa edizione a 15 concorrenti nella nuova. Poi c’è la promessa che questa volta sarà dedicato molto più tempo ai casting visto il fallimento di questa edizione, ma soprattutto Paquinelli aggiunge che ci saranno novità nell’ interazione con il pubblico che con le nuove tecnologie sarà parte attiva del programma. E per voi cosa serve al reality per tornare al successo di un tempo?

Ricevi i nostri articoli direttamente nella tua email

 

Commenta quest'articolo

Post correlati:

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.