Italia Domanda, il 21 Febbraio speciale in prima serata con Monti, Berlusconi e Bersani

foto del logo di italia domandaSPECIALE CON I TRE LEADER POLITICI IL 21 FEBBRAIO. Il tanto atteso confronto televisivo tra i principali leader delle coalizioni alle prossime politiche non ci sarà. Berlusconi si era detto disponibile a qualsiasi confronto ma solo tra le due parti che hanno possibili chance di vittoria e non ha accettato di misurarsi con tutti. Così l’incontro è saltato. Ma la campagna elettorale è ancora aperta e mentre Grillo ritornerà in televisione, domenica sera in uno speciale di Sky; Italia Domanda, la trasmissione di approfondimento nata in occasione delle elezioni, andrà in onda con uno speciale, giovedì 21 febbraio in prima serata su Canale5. Gli ospiti saranno Mario Monti, Silvio Berlusconi e Pierluigi Bersani. Il confronto sarà solo a distanza in quanto i tre esponenti appariranno separatamente, nell’ordine di cui sopra, per illustrare i loro rispettivi programmi di governo. Ad annunciare lo speciale è stata la giornalista Cesara Buonamici nell’edizione delle 20 del Tg5 di ieri sera. La scelta dell’ordine di apparizione è avvenuta in base ad un sorteggio al quale hanno assistito alcuni delegati dei tre partiti di riferimento. Per evitare inutili polemiche il video dell’estrazione è stato poi mandato in onda nella stessa edizione del Tg di ieri sera.

Non si sa ancora chi sarà, tra i volti del telegiornale, a condurre la trasmissione. Nonostante ci sarebbe molto piaciuto assistere ad un confronto a sei, e lo stesso Bersani , leader del PD, si era detto disponibile, dovremmo rinunciare a questa evento in quanto Berlusconi ha espresso il suo totale disappunto, rifiutando il confronto sullo stile americano. Forse per paura di misurarsi con Grillo? Per il momento conclusa l’esperienza festivaliera, si ritornerà al serrato clima di campagna elettorale, a pochi giorni dalle votazioni del 24 e 25 prossimi e chissà quali altre sorprese ci riserveranno i nostri leader politici. Speriamo la campagna prosegua in maniera civile senza passi falsi, a pochi giorni da una data importantissima per il futuro del nostro paese. Per vedere invece i tre leader all’opera non resta che sintonizzarsi giovedì 21 febbraio alle 21.10 su Canale5.

Ricevi i nostri articoli direttamente nella tua email

 

Commenta quest'articolo

Post correlati:

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.