psy the voice of italy

The Voice of Italy: PSY ospite speciale della finale (30 giugno)

text-align: justify”>psy the voice of italy

PSY SUPER OSPITE PER LA FINALE DI THE VOICE OF ITALY – Domani in prima serata su RaiDue andrà in onda la finalissima di The Voice of Italy, prima edizione nazionale del celeberrimo talent canoro che tanto successo ha riscosso in giro per il mondo. A contendersi il premio finale ci sono: Silvia Capasso (Team Noemi), Veronica De Simone (Team Carrà), Elhaida Dani (Team Cocciante) e Timothy Cavicchini (Team Pelù). Nell’attesa di conoscere il nome del vincitore, vi annunciamo che fra le sorprese che animeranno lo studio, potremo assistere ad un flash mob sulle note di Gangnam Style e Gentleman, pezzi che verranno cantati live dal suo autore: PSY.

Il cantante sudcoreano infatti prenderà parte alla finale del talent show di RaiDue purtroppo subito dopo l’incidente di percorso avvenuto durante la Tim Cup, dove l’intero stadio ha fischiato il cantante senza alcuna ragione apparente. Il flashmob è stato annunciato in maniera molto segreta da alcuni siti web che si occupano del fenomeno virale sottolineando come la performance sarebbe andata “in onda su una rete nazionale in prima serata” ma non rivelando mai che lo show in questione è proprio di The Voice of Italy. PSY riuscirà a riscattarsi?

PSY-EMA-2012

Fra i commenti del sito Bit chyF.it leggiamo alcune informazioni interessanti in merito alle prove e all’esibizione che andrà in onda domani sera:

PSY ha cantato “Gentleman” con un nutrito gruppo di ballerini. La cosa bella era lo studio dove erano presenti circa 200 ragazzi e ragazze coinvolti in un flashmob davvero divertente.

PSY cerca riscatto in Italia è fa bene ma, a causa dei fischi presi al derby Roma-Lazio, ha deciso (quasi in via cautelativa) di eliminare tutte le date, i concerti e la promozione che avrebbe dovuto fare qui in Nazione fra cui anche una intervista-verità ai microfoni di Radio Deejay al fianco di Nicola Savino e Linus. Un’altra occasione sprezata per l’Italia che si afferma – ancora ua volta – come il Paese più cafone del globo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>