American horror story – Asylum: la seconda stagione dal 13 febbraio su Fox Italia

foto serie tv american horror story asylum

AMERICAN HORROR STORY è la serie tv di genere horror ideata da Ryan MurphyBrad Falchuk la cui prima stagione è stata trasmessa dal canale Fox Italia di Sky nel novembre 2011. Negli Usa ha ottenuto un discreto successo di critica e pubblico, diventando quasi subito un programma cult. L’episodio pilota è stato seguito da oltre 3 milioni di telespettatori in 59 Paesi, risultando tra i primi due programmi più visti nelle piattaforme pay-tv che l’hanno trasmessa. La particolarità di American horror story è soprattutto il modo in cui è stata concepita: ogni stagione, infatti, ha una trama e dei personaggi differenti, anche se la produzione ha fatto sapere che nel cast ricorrono alcuni attori delle precedenti stagioni.

La seconda stagione di AMERICAN HORROR STORY, in onda oltreoceano fino al prossimo 23 gennaio, sarà trasmessa da Fox Italia a partire dal 13 febbraio. Nel cast troviamo la pluri-premiata Jessica Lange, vincitrice anche di un Emmy e un Golden Globe per il suo ruolo nel primo capitolo della saga, nei panni di Suor Jude, Zachary Quinto (Dr. Oliver Thredson), James Cromwell (Dr. Arthur Arden), Joseph Fiennes (Monsignor Timothy Howard), Sarah Paulson (Lana Winters), Lily Rabe (Suor Mary Eunice), Evan Peters (Kit Walker), Lizzie Brocheré (Grace)Chloë Sevigny (Shelley), Adam Levine (Leo), Jenna Dewan (Teresa), Mark Consuelos (Spivey), Britne Oldford (Alma) e Clea Duvall (Wendy Peyser).

AMERICAN HORROR STORY – ASYLUM comincia nel 1964, quando nell’istituto Briarcliff, l’ospedale psichiatrico del monsignor Timothy Howard, suor Jude, dallo strano passato, mette in mostra i propri sadici metodi di rieducazione, completamente in contrasto con quelli dello psichiatra Oliver Thredson e del dottor Arden. Quest’ultimo, tra l’altro, fa alcuni macabri esperimenti su decine di pazienti dell’istituto. Il risultato che ne viene fuori sono dei mostri che vengono rilasciati nei boschi attorno all’ospedale. A indagare su questi fatti c’è la giornalista omosessuale Lana Winters, la quale viene ricoverata con la forza, e Kit Walker, accusato di essere un serial killer per alcuni omicidi compiuti in realtà da misteriose creature aliene (qui i teaser della seconda stagione).

AMERICAN HORROR STORY – ASYLUM – Episodio 1 Benvenuti a Briarcliff (Welcome to Briarcliff): la prima puntata si apre nel presente. Una coppia di sposini, Teresa e Leo, esplorano l’ormai abbandonato istituto psichiatrico Briarcliff.  Con alcuni flashback si torna al 1964, quando Kit Walker viene rinchiuso nell’ospedale con l’accusa di essere il famoso serial killer dal nome Bloody Face. Il ragazzo si dice innocente e alcuni flash mostrano che i delitti sono stati compiuti da qualcosa di davvero inquietante. Nell’istituto Kit fa amicizia con Grace, accusata di aver sterminato la sua famiglia. Nel frattempo la giornalista Lana Winters, intenta a scoprire le malefatte sui detenuti, viene rinchiusa a Briarcliff da suor Jude a causa della propria omosessualità. La monaca è in forte contrasto con il Dr. Arthur Arden, che pratica torture ed esperimenti sui malati. Si ritorna al presente e Leo e Teresa sono attaccati nell’edificio Briarcliff da Bloody Face.

Ricevi i nostri articoli direttamente nella tua email

 

Commenta quest'articolo

Post correlati:

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.