Paura di amare 2

“Paura di amare 2″: riassunto della puntata di Martedì 1 Ottobre.

text-align: center”>

PAURA DI AMARE 2: RIASSUNTO DELLA PUNTATA DI MARTEDì 1 OTTOBRE – Stasera abbiamo assistito alla terza puntata di Paura di Amare 2, la fiction di Rai Uno con Giorgio Lupano e Erica Banchi. Questa seconda stagione non sta avendo il successo sperato. La scorsa puntata è stata vista da poco più di 3 milioni di telespettatori, un vero flop se si considerano gli ascolti stellari dalla prima serie in onda 4 anni fa. Comunque, anche stasera abbiamo visto dei grandi colpi di scena. Abbiamo detto addio a Carlo (Giovanni Scifoni) ucciso dalla perfida Elide (Ida Di Benedetto) e alla disperazione dei Loi. Ma, non sono mancati neppure altri momenti clou, come il matrimonio di Asia e Stefano. Ma, ora, se avete perso la puntata non vi resta che leggere il nostro riassunto.

esther-paura-di-amare2

RIASSUNTO – Viene ritrovato il cadavere di Carlo. La famiglia Loi è sconvolta da questa morte. Elide vuole far ricadere la colpa su Stefano. Stefano e Mirella (Barbara Livi) scoprono che Carlo è stato ucciso. Henry Von Berg incontra Paride e gli offre l’opportunità di riprendersi una rivincita con la famiglia Loi.  Stefano allontana quest’ultimo dal funerale di Carlo. I giornalisti aspettano la famiglia fuori dal cimitero e insinuano il fatto che Stefano e il cugino non andassero d’accordo. Carlotta comincia a temere che il padre sia davvero responsabile della morte dello zio. Elide è tormentata dagli incubi.  Carlotta ha dei problemi con Valerio, visto che il ragazzo sembra non accorgersi dell’affetto che lei nutre nei suoi confronti. La ragazza viene confortata da Simona (Ivana Lotito) che viene invitata a pranzo dal capo. Paride si licenzia dal centro commerciale. L’uomo viene raggiunto da Simona. Anche la donna si è licenziata. Carlotta scopre che la mamma di Valerio frequentava dei giri di spaccio di droga mentre Asia comunica alla madre di aver deciso di rimandare le nozze. In Cda i soci chiedono a Stefano se sia coinvolto nell’omicidio di Carlo. Mirella scopre che sono pronti i risultati del DNA sul piccolo Davide. Sergio Mezzanotte è suo padre. L’uomo vuole riavere il figlio. Stefano cerca di ritrovare il rapporto con sua figlia e la porta in un campo a parlare con lei. Mentre i due sono in macchina, arriva una telefonata. Ci sono delle novità sulla morte di Carlo e la polizia vorrebbe fare delle domande a Stefano circa la morte di Carlo. Giulio rivela a Stefano che nella valigetta dell’uomo sono stati ritrovati i documenti sul presunto coinvolgimento di Loi nell’incendio degli stabilimenti della Loipharma in Tunisia. Potrebbe essere la prova che Stefano è il resposabile dell’omicidio. Elide rimane turbata quando scopre da Von Berg che Assergi è un suo alleato ma l’uomo cerca di rassicurarla. Carlotta passa un pomeriggio con Valerio e i due sono sempre più vicini. Anche Asia viene convocata in ospedale e la posizione di Stefano si aggrava: infatti Elide diffonde le prove di una relazione tra Carlo e la defunta moglie di Loi. Sergio Mezzanotte si sta dedicando a molti lavori pur di guadagnare abbastanza da permettersi un avvocato che riesca ad aiutarlo a riavere il figlio. Mirella comunica al fratello che le fedi che aveva ordinato Carlo sono arrivate e Stefano decide di non annullare le nozze. Mirella e suo marito sono preoccupati per Sergio Mezzanotte che cerca di avvicinarsi sempre di più al figlio Davide. Poco prima delle nozze Esther, alleata con Elide, consegna a Asia un video compromettente su Stefano. La ragazza arriva all’altare, ma è talmente sconvolta che fugge via sotto lo sguardo attonito dei presenti…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>