08/05/2014

il blog del gossip
Sei qui: Home » Archives for antonella clerici

antonella clerici Archivi

0

La prova del cuoco, giovedì 8 maggio 2014: le pietanze per il pranzo di oggi

La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DELL’8 MAGGIO: CIMA ALLA GENOVESE FACILETORTA ALLE DUE CREMEFARFALLE CON FIORI DI ZUCCA AL SALE AFFUMICATO

CIMA ALLA GENOVESE FACILE. Incidere il petto di vitello con la punta del coltello. Subito dopo realizzare la farcia con gli scarti della carne, i piselli, le carote tagliate a julienne, le uova, il formaggio grana grattugiato e la maggiorana tritata. Con il composto ottenuto, farcire la tasca, da cucire con ago e spago da cucina prima di arrotolare in un canovaccio e cuocere a fuoco bassissimo nel brodo vegetale per 1 ora. Al termine della cottura, lasciar raffreddare nel brodo di cottura. Impiattare e servire freddo con una salsa ottenuta frullando le nocciole con le acciughe e abbinando alla misticanza condita con olio e.v.o. Consumare la pietanza con un Rossese di Dolceacqua della Liguria, come proposto da Luciano Mallozzi (sfoglia la gallery sottostante per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti e le foto di questo secondo sfizioso portato a tavola da Andrea Ribaldone nella rubrica “Giovedì carne”).

0

La prova del cuoco: piatti, pietanze e ricette del 7 maggio 2014

La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 7 MAGGIO: CARBONARA DI ASPARAGI - FRITTATA CON FRIGGITELLI E POMODORI SOTT’OLIO - PASSATA DI POMODORI E PEPERONI SERVITA CON BRUSCHETTA AL BASILICO E MOZZARELLA

CARBONARA DI ASPARAGI. Bollire abbondante acqua salata in una pentola, nella quale sbollentare per circa 5 minuti gli asparagi. Nella medesima acqua, lessare la pasta, da scolare al dente. Rosolare il guanciale tagliato a listarelle in una padella con un goccino d’olio. Nel frattempo tagliare le punte degli asparagi, da tenere da parte. Frullare qualche gambo morbido con olio a crudo, aggiungendolo alle uova, da montare con pecorino e pepe nella zuppiera nella quale verranno servite. Scolare la pasta e rigirarla nell’uovo per ottenere una crema con l’uovo, l’amido della pasta e la crema di asparagi. Servire caldi con il guanciale e le punte degli asparagi, insaporendo con un po’ di pepe e del formaggio pecorino grattugiati sul momento. Abbinare al piatto un Colli Orientali del Friuli Sauvignon, come proposto da Paolo Lauciani (sfoglia la gallery sottostante per vedere la foto di questo piatto buonissimo preparato da Luisanna Messeri).

1

La prova del cuoco conquista il pomeriggio di Rai1: da settembre nuovo spin-off in onda alle 14.10

Antonella Clerici

LA PROVA DEL CUOCO APPRODA AL POMERIGGIO: DA SETTEMBRE IL COOKING SHOW PIU’ AMATO DAGLI ITALIANI ANDRA’ IN ONDA ANCHE DOPO IL TG1 DELLE 13.30. Squadra che vince non si cambia: programma che piace non lascia, ma raddoppia! E La prova del cuoco di “gavetta” ne ha fatta tanta dal 2000 ad oggi, mietendo per 14 anni successi nel mezzogiorno di Rai1, grazie alla sobrietà e alla simpatia contagiosa della padrona di casa: Antonella Clerici. E la novità riguardante l’edizione 2014/2015 del programma culinario più seguito della televisione italiana, farà venire l’acquolina in bocca ai telespettatori più “ghiotti”, perchè a partire da settembre i fornelli de La prova del cuoco non si spegneranno più alle 13.30! Proprio così: dopo una pausa della durata di poco più di mezz’ora durante la quale andrà in onda il TG1, le cucine più famose d’Italia riapriranno i battenti per un’altra mezz’oretta, a partire dalle 14.10.

0

Le ricette de La prova del cuoco, 6 maggio 2014: Antonella Clerici porta a tavola i sapori dell’estate

La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 6 MAGGIO: INSALATONA ESTIVA - PANINO CON SCAMORZA AFFUMICATA, POMODORINI E PESTO DI BASILICO - PANINO CON MORTADELLA, PRIMO SALE E PESTO DI RUCOLAREGINELLE ALLA RUCOLA, RICOTTA E POMODORI SECCHI

INSALATONA ESTIVA. Lavare bene e sbucciare il cetriolo, prima di tagliarlo a metà (in lungo), privandolo dei semini e poi tagliandolo poi a fiammifero. Subito dopo sbucciare l’ananas, eliminare la parte centrale e tagliarla a bastoncini. Sbucciare anche il melone e tagliarlo a tocchetti. Tagliare grossolanamente la lattuga. Pulire i gamberoni e scottarli (2 minuti per ogni lato) in una padella antiaderente, cuocendo al massimo. Frullare una fettina di melone, da amalgamare poi con lo yogurt greco, 1 cucchiaino d’olio e un pizzico di sale e pepe. Unire cetriolo, lattuga, ananas, gamberoni e melone in una bacinella, condendoli con olio e insaporendoli con sale e pepe. Nappare il tutto con la salsa a base di yogurt e  completare guarnendo con foglie d’ananas. Servire con un vino Erbaluce di Caluso, come suggerito da Roberta Begossi (consulta la gallery sottostante per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti per 6 persone e le foto della preparazione di questa insalatona deliziosa presentata da Sergio Barzetti nello spazio “La cucina innovativa”).

0

La prova del cuoco, 3 maggio 2014. Le ricette del sabato: focaccine, polpette al latte, pastiera di bucatini

La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 3 MAGGIO: POLPETTE AL LATTE - PASTIERA DI BUCATINI - FOCACCINE

POLPETTE AL LATTE. Per la preparazione occorrono: 300 grammi di macinato, un paio di salsicce fresche, 3 uova, 3 patate lesse, un po’ di prezzemolo, farina, spezie, 50 grammi di formaggio grana, mezzo litro di latte, olio, 1 limone, sale e pepe nero. Amalgamare in una bacinella il macinato con la polpa delle salsicce. Unire le patate lessate schiacciate. Amalgamare aggiungendo anche 2-3 uova, la scorza del limone grattuggiata, le spezie (o la noce moscata) e il prezzemolo tritato. Formare le polpette da passare nella farina e friggere in una padella con olio d’oliva non profondo. A metà della frittura, aggiungere il latte, far rapprendere e unire infine un goccio di succo di limone (la frittura deve durare circa 10 minuti). Scolarle, impiattarle e servirle (queste polpette deliziose, la cui foto è contenuta nella gallery sottostante, sono state preparate da Luisanna Messeri). 

0

La prova del cuoco, il menù del 2 maggio 2014: in cucina con la maestra della sfoglina, lo gnomo contadino e Gianfranco Pascucci

La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 2 MAGGIO: GARGANELLI VEGETARIANI - DITA DEGLI APOSTOLI GRATINATE IN FORNO - TORTINO DI ALICI CON PAPAVERI E PATATE

GARGANELLI VEGETARIANI. Preparare la sfoglia nel modo classico, tirarla dandole lo spessore delle tagliatelle e ricavare una serie di quadretti, con il mattarello tagliapasta. Arrotolare tutti i quadretti su un bastoncino di legno. Passare poi questo bastoncino sul “pettine” (attrezzo apposito), afferrandolo dalla punta e girandolo in sghembo. Far asciugare i garganelli ottenuti sul tagliere per alcuni minuti. Nel frattempo realizzare la salsa: sciogliere il burro in una padella con un filo d’olio. Tagliare il porro a fettine sottilissime, tagliare la zucchina a rondelle e il sedano e la carota a dadini molto piccoli. Lessare gli asparagi in una pentola con acqua bollente salata per una decina di minuti. Al termine della cottura, raffreddarli rapidamente per fare in modo che si conservari il colore. Stufare il porro lentamente nel burro e olio, unirvi il sedano e la carota e cuocere ancora a fuoco basso. Aggiungere la zucchina tagliata a rondelle (lavata con acqua fredda corrente). Unire infine gli asparagi lessati e spezzettati. Fare un trito grosso con basilico, prezzemolo e maggiorana, da aggiungere alle verdure. Salare e pepare. Lessare i garganelli e condirli in una terrina, servendoli con formaggio parmigiano reggiano grattugiato e abbinandoli a un vino Forastera bianco DOC di Ischia, come suggerito da Daniela Scrobogna (consulta la gallery per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti per 4-6 persone e le foto della preparazione di questi garganelli favolosi portati a tavola da Alessandra Spisni nella rubrica “La cucina della pasta fresca”).

0

La prova del cuoco in festa, 1 maggio 2014: gnocchi dei Mondiali, torta all’ananas di Anna Moroni e tante altre ricette

La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 1° MAGGIO: COCKTAIL DI ASPARAGI CON SALSA BOLZANINA E INSALATARAVIOLI AGRODOLCI DI NONNA TULLIA - STRACCETTI DI MANZO CON PESTO ALLE ORTICHE E NOCI - GNOCCHI TRICOLORE PER I MONDIALI IN BRASILE - TORTA DI ANANAS ROVESCIATA - “POMIDORI” VESTITI

COCKTAIL DI ASPARAGI CON SALSA BOLZANINA E INSALATA. Preparare la salsa bolzanina: bollire qualche uovo per 5-7 minuti. Al termine della cottura, eliminare la buccia e dividere i tuorli dai bianchi. Porre i tuorli in una ciotola e tritarli girando energicamente con la frusta a mano, con un paio di cucchiai di senape, un goccio di brodo vegetale e un pizzico di sale e pepe. Aggiungere lentamente un goccio d’olio di semi di girasole, continuando a girare energicamente. Unire poi un po’ di succo di limone, erba cipollina tritata, un goccio di aceto e i bianchi tritati. Girare ancora. Marinare gli asparagi, lessarli e impiattarli con la salsa bolzanina. Servirli con un’insalata preparata con verdure a piacere (la foto di questo piatto particolare presentato dalle concorrenti trentine durante la prima finale de “Il campanile italiano”, è contenuta nella gallery sottostante).

0

La prova del cuoco, i piatti del 30 aprile 2014: primi e secondi portati a tavola da Anna Moroni, Luisanna Messeri e Sergio Barzetti

La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 30 APRILE: TAGLIATA DI MAIALE SU MELANZANA GRIGLIATA CON SALSA AGRODOLCE AL LIMONE - FILETTO DI MAIALE CON ERBETTE IN TRILOGIA DI SAPORI - TORTA DI ZUCCHINE - CONCHIGLIETTE CON PISELLI, SALMONE E CIPOLLOTTO - BUCATINI AL PESTO DI OLIVE E MANDORLE

TAGLIATA DI MAIALE SU MELANZANA GRIGLIATA CON SALSA AGRODOLCE AL LIMONE. Tagliare una melanzana bella grande a fettine abbastanza spesse, senza sbucciarla, e grigliarne una, prima di condirla con un filo d’olio e insaporirla con del timo. Cuocere un bel pezzo di carne di maiale in padella con una noce di burro e qualche rametto di rosmarino. Al termine della cottura, togliere la carne dalla padella e preparare la salsa agrodolce, aggiungendo al fondo di cottura della carne (nella stessa padella) un po’ di aceto di mele, del miele, zenzero e un goccio di succo di limone. Frullare ad immersione una patata, da utilizzare come addensante della salsa preparata. Affettare la carne, impiattarla sulla melanzana grigliata e condirla con la salsina agrodolce (le foto di questo piatto sfizioso portato a tavola dai concorrenti Fabio e Silvia nel torneo “Chi batterà lo chef?”, sono disponibili nella gallery).    

0

La prova del cuoco, 29 aprile 2014: i piatti e le ricette di Anna contro tutte, Sergio Barzetti, Gabriele Bonci e casa Clerici

La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 29 APRILE: ZUCCHINE RIPIENE FRITTE - ZUCCHINE RIPIENE ALLA RICOTTA GRATINATE IN FORNO - PASTA FREDDA AI PEPERONI CON SALSA ALLA MENTA - PIZZA ALL’AMATRICIANA - FAGOTTINI DI SALMONE CON PATATE E FORMAGGI

ZUCCHINE RIPIENE FRITTE. Lavare e asciugare le zucchine, tagliarle in 2-3 pezzi, svuotarle e cuocere la polpa, rosolandola in una padella con un filo d’olio e amalgamandola poi in una bacinella con carne tritata, grana grattugiato, pane ammollato nell’acqua, scamorza tagliata a pezzetti piccolissimi, uovo, prezzemolo, fiori di zucca tritati, sale, pepe e aglio (facoltativo). Farcire le zucchine con il composto ottenuto, utilizzando un sac a poche, e friggerle in una padella contenente abbondante olio per una ventina di minuti. Sfumarle con un goccio di vino bianco, da lasciar evaporare, e servirle abbinandole ad una salsa a base di zucchine (sfoglia la gallery sottostante per vedere la scheda con le dosi esatte di tutti gli ingredienti e le foto di queste zucchine deliziose preparate dalla signora Maria Rosaria durante il torneo “Anna contro tutte – La rivincita”).

0

La prova del cuoco, le bontà culinarie del 28 aprile 2014: rustici sfiziosi, piatti unici e dolci strepitosi

La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 28 APRILE: STRACCIATA DI FRITTATA – FRITTATONA CON FAGIOLINI – CROSTATA DI RICOTTA E FRUTTA – BRIOUAT ALLA KEFTA – MORETTINI GELATI CON GRANELLA DI PISTACCHI

STRACCIATA DI FRITTATA

Sfoglia la gallery per vedere le schede con gli ingredienti e la foto di questa pietanza buonissima preparata dalla signora Maria Rosaria nel torneo “Anna contro tutte – La sfida”.

PREPARAZIONE. Realizzare un impasto con farina, zucchero, lievito, sale e acqua: disporre la farina a fontana, inserire lo zucchero, un pizzico di sale, un goccino d’olio, un po’ d’acqua e impastare, lasciando poi lievitare. Rosolare in una padella la cipolla tagliata finemente con la salsiccia tagliata a pezzetti, facendo soffriggere con un filo d’olio. Sbattere le uova con il formaggio grana in una ciotola e versare il composto nella padella con la salsiccia e la cipolla, per fare la frittata. Stendere la pasta dandole una forma circolare e friggerla in un’altra padella contenente abbondante olio. Al termine della frittura, scolare il pane, asciugarlo un po’ e tagliarlo in orizzontale, farcendolo con la frittata stracciata. Guarnire la stracciata di frittata a piacere, con pomodorini e insalata.

Clicca qui per scoprire la ricetta delle orecchiette con salsa di asparagi preparate oggi nella cucina di COTTO E MANGIATO da Tessa Gelisio. Favolose! Adatte anche ai vegetariani

Pagina 5 di 48« Prima...34567...102030...Ultima »