Archivio tag: Il viaggio

Anpi contro Baudo per "Il Viaggio"

Resistenza, l’Anpi critica Pippo Baudo: “Fuorvianti le tesi sui partigiani”

text-align: center”>Anpi contro Baudo per "Il Viaggio"

“Il Viaggio” di Pippo Baudo fa infuriare l’Anpi per il servizio sull’azione partigiana di via Rasella andato in onda nella trasmissione di lunedì scorso. Alla base delle contestazioni dell’associazione in difesa della Resistenza antifascista, la ricostruzione storica effettuata dalla redazione del programma insieme al generale Sardone, intervistato dal conduttore per ripercorrere i giorni-chiave del’insurrezione armata contro i tedeschi a Roma e in tutta Italia. L’agguato del 23 Marzo 1944 costò la vita a 32 militari nazisti e scatenò la violenta rappresaglia dei capi delle SS, pronti ad uccidere 10 civili per ogni soldato morto come promesso pubblicamente ai “nemici”.

Pippo Baudo, secondo l’Anpi, doveva e poteva evitare che nel corso de “Il Viaggio” si avallasse una visione parziale della Resistenza, accusata neanche tanto velatamente di aver compiuto attentati di tipo “terroristico”, termine usato dal maggiore dell’esercito italiano durante l’intervista trasmessa l’8 Luglio scorso, contestata anche per altri passaggi, non ultimo quello in cui si faceva confusione tra “Gruppi Armati Proletari” (formazione terroristica attiva negli anni ’70) ed i “Gruppi di Azione Partigiana” nati dopo l’8 Settembre 1943. “Parlando in quei termini della strage di via Rasella”, accusano i militanti dell’associazione fondata quasi 70 anni fa nella Capitale, “si è finito col legittimare le presunte leggi di guerra, continuando a diffondere l’idea sbagliata che si potessero eliminare 10 persone per ogni singolo tedesco ucciso”. Continua a leggere

foto di pippo baudo il viaggio

Il Viaggio: dal 10 Giugno su Rai3. Baudo: “Il segreto del successo sta nella qualità e nell’originalità”

text-align: center”>foto di pippo baudo il viaggio

IL VIAGGIO DI PIPPO BAUDO. Pippo Baudo, il re dei presentatori italiani, tornerà in tv a partire dal 10 Giugno su Rai3 con la seconda edizione della sua trasmissione itinerante: Il Viaggio. Quattro le puntate previste, nel corso delle quali si andranno a scoprire le bellezze architettoniche del nostro Paese. Come sempre ad accompagnare Baudo ci saranno dei super ospiti per ogni tappa: la prima sarà Milano dove incontrerà Biagio Antonacci ed Ornella Vanoni che racconteranno la loro città. Si proseguirà poi con le Marche: “una regione con 100 piccoli teatri, tutti restaurati: non esiste al mondo una cosa del genere. E li incontreremo Giovanni Allevi e Neri Marcorè, figli di quella terra” – sottolinea il conduttore. Le ultime due puntate saranno dedicate a Roma: quella laica e quella religiosa. Ospiti attesi il comico Enrico Brignano e l’attrice Barbara De Rossi. La trasmissione torna dopo il tiepido debutto del settembre scorso. Le quattro puntate della prima edizione hanno realizzato una media di ascolto inferiore al 6% di share. Riuscirà la nuova edizione a raggiungere una fetta maggiore di spettatori? Se gli ascolti non dovessero essere in linea con quelli della rete che lo ospita, Baudo vedrebbe annulato il contratto che lo lega all’azienda pubblica.

Continua a leggere

foto di pippo baudo a il viaggio

Il Viaggio: Pippo Baudo registra le nuove puntate, da settembre su Rai3

text-align: justify”>foto di pippo baudo a il viaggioPIPPO BAUDO TORNA IN VIDEO A SETTEMBRE PROSSIMO. “Io devo tutto alla televisione. Per questo voglio continuarla a fare. Bene ed educata”. Con queste parole Pippo Baudo, il re dei presentatori italiani, concluse il suo intervento a Sanremo 2013. Ospite dell’ultima edizione del Festival per ritirare il Premio Città di Sanremo , il conduttore accolto da lunghissimi applausi, lanciò questo messaggio che suonava quasi come una “minaccia”. In sintesi voleva sottolineare che continuerà a fare tv, lo vogliate o meno;  poco urlata ed efficiente. Che piaccia o no, che ne sentiate la mancanza o possiate farne tranquillamente a meno, dobbiamo dare atto a Pippo di aver sempre condotto trasmissioni pulite e rispettose del pubblico: mai schiamazzi, urla, litigi, ma grande senso della misura (alcuni conduttori che impazzano sulle generaliste della tv di oggi dovrebbero prendere esempio) . Tanto per citare una trasmissione di “successo” della seconda rete di Stato: Detto Fatto. Appena sceso dal palcoscenico dell’Ariston, Pippo è ritornato al lavoro riprendendo a girare l’Italia in lungo e largo. Il conduttore siciliano, sta girando, proprio in questi giorni, le nuove puntate della sua ultima creatura televisiva: Il Viaggio.La trasmissione, andata in onda, lo scorso settembre, per quattro settimane su Rai3 ha portato Baudo, per la prima volta nella sua lunga carriera, fuori da uno studio televisivo.

Continua a leggere

Pippo Baudo e la Rai

La Rai vuole cacciare Pippo Baudo?

text-align: center”>Pippo Baudo e la Rai

Sono proprio altri tempi, non c’è alcun dubbio. Colui che rappresentava un tempo il grande mattatore, il presentatore irrinunciabile delle serate televisive è diventato per la Rai una sorta di ospite obbligato, e lo racconta lui stesso in un’intervista al vetriolo in cui non la manda certo a dire. Pippo Baudo, tornato sulla scena televisiva con il gradevole programma Il viaggio è stato infatti protagonista di uno spiacevole accadimento che testimonia ancora una volta il pressappochismo che spesso circola nei corridoi di Viale Mazzini. Il  programma Il viaggio infatti, andato in onda lunedì scorso, non sarebbe dovuto andare in onda nella suddetta serata ma di giovedì, come era stato annunciato attraverso spot pubblicitari che mettevano in evidenza lo spostamento del programma.

La trasmissione invece, smentendo quanto già pubblicizzato negli spot Rai, è andato in onda sempre di lunedì (anziché giovedì) disorientando il pubblico e lasciando l’amaro in bocca nel Pippo nazionale: “Peccato – ha commentato il conduttore – la puntata era ancora meglio della prima”. Il suo programma infatti,  con Miss Italia su Raiuno e Squadra antimafia ha raccolto solo il 3,28 di share con 838 mila spettatori,  un risultato non entusiasmante considerata la buona accoglienza dei telespettatori nei confronti de Il viaggio, che ha lasciato Pippo del tutto amareggiato. Continua a leggere

Foto-pippo-baudo-il-viaggio

Il Viaggio, stasera su Rai3 la seconda puntata. Ospiti Letizia Moratti, Casedei, Martina Colombari e molti altri

text-align: center”>Questa sera alle 21.05 su Rai3 "Il Viaggio"

La prima puntata de Il Viaggio ha racimolato 1 milione e 700 mila telespettatori e il 7,12%. Baudo puntava al 10% eppure in settimana molti critici hanno mostrato entusiasmo o comunque critiche positive per il programma e per gli ascolti. La seconda puntata sarebbe dovuta andare in onda giovedì ma la rete ha deciso di mantenere il programma al lunedì sera. Dopo la prima puntata dedicata alla Toscana, questa sera toccherà alla Romagna. Baudo in giro con il camper sulle note di “Strada facendo” farà tappa a Cesenatico dove incontrerà la famiglia Casadei: Raul ma anche Mirko che ha presto il posto del padre nella celebre orchestra di liscia italiana. La seconda tappa della puntata sarà Salarolo, in provincia di Ravenna, dove Pippo incontrerà la famiglia di Laura Pausini. Il racconto del padre Fabrizio, della mamma Gianna e della sorella Silvia servirà per avere aneddoti inediti e aspetti mai visti della star della musica italiana. Tappa a Castrocaro per incontrare l’onnipresente Giglilola Cinquetti e a Bagnacavallo per incontrare il giornalista del Gian Antonio Stella e per discutere del giornalista Leo Longanesi.

Continua a leggere

Foto-pippo-baudo-il-viaggio

Pippo Baudo torna stasera su Rai3 con Il Viaggio. Ospiti Jovanotti, Marcello Lippi, Matteo Renzi e molti altri

text-align: center”>Stasera alle 21.05 su Rai 3 torna Pippo Baudo

Ci siamo, questa sera su Rai3  alle 21.05 debutterà Il Viaggio di Pippo Baudo. Ne abbiamo parlato più volte “costretti” dal tour di interviste del conduttore e delle continue dichiarazioni ad effetto. Ha raccontato di aver ricevuto dal Pd la proposta di candidarsi come Presidente della Regione Sicilia, poi ha rivelato che Sharon Stone a Sanremo sarebbe crollata ai suoi piedi(?), ha riempito le pagine dei giornali per parlare del suo contratto innovativo o meglio se non fa il 10% lo chiudono. Mica solo questo, ma noi ci concentriamo sulle anticipazioni del programma che prevede come prima tappa la toscana. Il concept ormai è noto: Baudo gira l’Italia in camper e prova a raccontare in modo originale il belpaese con l’ausilio di ospiti vip. Ogni puntata vedrà protagonista una regione italiana, come detto si comincerà con la Toscana ma toccherà poi nei tre lunedì successivi a Puglia, Romagna e un secondo passaggio in Toscana. Sulle note di “Strada facendo” stasera il Pippo nazionale partirà da Cortona dove incontrerà Lorenzo Jovanotti, farà tappa nel paese di Roberto Benigni dove tre amici del comico toscano racconteranno aneddoti divertenti sul Premio Oscar. Un passaggio a Firenze e l’incontro con il sindaco Matteo Renzi. Ma non solo.

Continua a leggere

Foto-pippo-baudo-il-viaggio

Pippo Baudo: “ Se Il Viaggio non raggiunge il 10% la Rai può sospenderlo senza penale”

text-align: center”>Il Viaggio dal 3 settembre su Rai3

C’è in corso un fortissimo battage pubblicitario per Il Viaggio, nuovo programma condotto da Pippo Baudo, su Rai 3 da lunedì 3 settembre.  Noi stessi ci siamo occupati più volte della trasmissione ma soprattutto perché il Pippo Nazionale continua a rilasciare interviste interessanti. Prima ha raccontato che il Partito Democratico voleva candidarlo come presidente della Regione Sicilia, poi ha raccontato le avances che gli avrebbe fatto Sharon Stone e ha temuto di fare la stessa fine del mitico Mike e per questo avrebbe pensato al ritiro. Dopo cinquant’anni di carriera il conduttore siciliano si mette in gioco girando l’Italia. Il suo contratto con la Rai è però  “innovativo”, ne parla a La Stampa: Dovrei fare 21 puntate ma, dopo le prime dieci, se l’ascolto non è nella media di rete, l’azienda può sospenderlo senza penale. L’ho voluto io per aprire una via più moderna alla Rai. Sgarbi dopo una sola puntata andata male può continuare ad essere pagato ma questo non è un compenso per una prestazione: è una sinecura”. In sostanza se Baudo non raggiunge il 10% il programma viene chiuso e il suo contratto biennale prevede una clausola rescissoria a favore della Rai. Un uomo che ha fatto la storia della Rai, relegato sulla terza rete con un contratto che non viene riservato a nessun conduttore. Certo l’umiltà e la professionalità di Baudo è sicuramente in contrasto con i capricci di alcuni suoi colleghi, vedi Antonella Clerici.

Continua a leggere

pippo-baudo-il-viaggio

Pippo Baudo: “Ho pensato al ritiro. Ho avuto paura di fare la fine di Mike Bongiorno”

text-align: center”>Baudo a Famiglia Cristiana: "Ho pensato al ritiro"

Pippo Baudo è in grande spolvero, non vede l’ora di ritornare in tv con un programma tutto suo. L’attesa finirà il 3 settembre con la prima delle quattro puntate (le altre cinque arriveranno in primavera) de “Il viaggio” su Rai3. Da circa un mese il Pippo nazionale è costantemente sui giornali con le sue dichiarazioni a tratti nostalgiche a tratti esclusive. Se si tratta di una strategia di marketing per promuovere il suo nuovo programma, ecco sembra funzionare. La sensazione è che il “vecchio democristiano” stando per un po’ fuori dai giochi ha assunto maggiore libertà, freschezza e verità, perché se esci dal giro puoi dire cose che non oseresti mai dire dall’interno per non farti nemici. Andiamo con ordine. “Mi hanno chiesto di candidarmi alle prossime elezioni in Sicilia. Me lo ha chiesto il Pd ma ho detto di no” ha dichiarato alla coppia Cruciani-Parenzo su Radio 24. Non solo il corteggiamento politico, dal conduttore siciliano arriva anche la rivelazione che non ti aspetti che riguarda la star Sharon Stone: “Un giorno vado a trovarla nel suo albergo, entro nella stanza e lei era distesa sul letto solo con gli slip. Lei mi disse: ‘Look me’. Io la guardo meravigliato. Mi dice di togliermi gli occhiali, me li pulisce e mi ridice: ‘Look me again’. Ed io la guardo ma non faccio nulla”. La dichiarazione più toccante, se così si può dire, arriva dall’intervista rilasciata da Baudo a Famiglia Cristiana.

Continua a leggere