08/09/2011

il blog del gossip
Sei qui: Home » Archives for Lamberto Sposini

Lamberto Sposini Archivi

1

Mara Venier: non mi fanno vedere Lamberto Sposini

Mara Venier e Lamberto Sposini FotoSono passati più di quattro mesi dal grave malore di Lamberto Sposini (nella foto con Mara Venier). Il giornalista era stato in fin di vita per qualche giorno. I medici del Policlinico Gemelli hanno fatto un lavoro straordinario. Le condizioni dell’ex vicedirettore del Tg5 sono andate migliorando, anche se molto lentamente. Due mesi fa Sposini è stato trasferito in un’altra clinica specializzata in problemi neurologici, dove è iniziata la delicata fase della riabilitazione. Da allora non si hanno più notizie, perché la famiglia dal primo giorno ha preteso il silenzio stampa quasi assoluto sulle condizioni dell’uomo. La speranza di tutti i fans, e non solo, è che il conduttore de La vita in diretta possa tornare a fare il suo lavoro.

3

Lamberto Sposini dimesso dal Gemelli, ma non può ancora tornare a casa

lamberto sposini malore FotoFinalmente la tanto attesa notizia è arrivata. Lamberto Sposini dimesso dal Policlinico Gemelli di Roma, dove era arrivato, in condizioni disperate, un mese e mezzo fa. Il giornalista, dopo avere subito un delicatissimo intervento chirurgico alla testa, ha trascorso molte settimane in sala di rianimazione. Le sue condizioni di salute, lentamente ma progressivamente, sono migliorate. I medici hanno fatto un lavoro straordinario e hanno deciso che per Lamberto (nella foto) è arrivato il momento di passare in un un centro specializzato per il recupero da problemi neurologici. Le speranze che Sposini possa tornare quello di tre mesi fa ci sono. Il giornalista non ha mollato un istante in tutte queste settimane e di certo non lo farà proprio ora, sostenuto dalla sua famiglia. Famiglia che, ancora una volta, ha chiesto la massima privacy sulla vicenda. Se qualcosa si sa sull’ex vice direttore del Tg5, è proprio grazie al comunicato stampa diramato nelle ore precedenti dal Policlinico Gemelli di Roma.

1

Lamberto Sposini esce dal Gemelli: andrà in un centro specializzato

lamberto sposini malore FotoLamberto Sposini (nella foto) torna finalmente a casa. Si trova al Policlino Gemelli da ormai due mesi e mezzo. Il noto giornalista era stato colto da un grave malore pochi minuti prima di condurre, con Mara Venier, un’altra puntata de La vita in diretta. Le condizioni dell’ex vicedirettore del Tg5 erano da subito sembrate disperate. Lo straordinario lavoro e le qualità umane  e professionali dei medici che lo hanno avuto in cura gli hanno salvato la vita.

Il giornalista era stato ricoverato d’urgenza al Gemelli, venerdì 29 aprile, dove era stato portato in codice rosso per un’emorragia cerebrale, che aveva causato un esteso ematoma - spiega il professor Giulio Maira in una nota. – Al momento attuale le condizioni neurologiche di Sposini documentano un ottimo recupero delle funzioni cognitive e motorie. Il giornalista, tuttavia, necessita di un ulteriore lungo periodo di riabilitazione neurologica per un recupero, che - aggiunge il medico – ci si augura possa essere completo dei deficit tuttora presenti”.

0

Lamberto Sposini esce dalla terapia intensiva

lamberto sposini malore La Vita in Diretta FotoContinua il lento ma progressivo miglioramento delle condizioni di Lamberto Sposini (nella foto). Il giornalista, che è ricoverato presso il Policlinico Gemelli dallo scorso 29 aprile, è in ”buono stato di coscienza”. Considerato che “non sussistono più le condizioni che rendevano necessaria la sua permanenza nel reparto di Terapia Intensiva (diretta dal prof. Rodolfo Proietti)”, il conduttore de La vita in diretta è stato trasferito in un reparto di degenza dell’ospedale di Roma. Qui Sposini proseguirà la riabilitazione: sia quella motoria, sia quella neurologica. A dare la notizie è stato un bollettino emesso dal Policlinico Gemelli e firmato dal professor Giulio Maira, il quale coordina lo staff medico del Gemelli.

1

Michele Cucuzza di nuovo a La Vita in Diretta per sostituire Lamberto Sposini?

Michele Cucuzza La Vita in Diretta FotoShow must go on e, insieme allo show, anche le decisioni sui palinsesti della prossima stagione televisiva devono essere prese. Mentre le condizioni di Lamberto Sposini sembrano essere in deciso miglioramento – la prognosi è stata sciolta meno di una decina di giorni fa e le voci su una possibile perdita di memoria da parte del giornalista sono state smentite – è ormai chiaro che il conduttore, per l’autunno 2011, non potrà tornare ad affiancare Mara Venier a “La Vita in Diretta”. Per questo motivo da un paio di settimane circolano voci su un probabile ritorno di Michele Cucuzza alla conduzione del contenitore pomeridiano di RaiUno ma, ad oggi, non c’è ancora nessuna conferma. Dopo aver espresso più volte la volontà e la speranza di poter tornare a lavorare con Lamberto Sposini il più presto possibile, nell’intervista rilasciata al settimanale “Tv Sorrisi e Canzoni” Mara Venier ha dichiarato di non sapere ancora nulla di certo a proposito della re-entry di Cucuzza:Non ho notizie in questo senso. Decideranno Mauro Mazza e il direttore generale Lorenza Lei. Si parla anche di una rotazione di giornalisti. In cuor mio però aspetto Lamberto”

3

Lamberto Sposini migliora: la prognosi è sciolta

Lamberto Sposini malore Foto

Solo qualche giorno fa, vi aggiornavamo sulle condizioni di salute di Lamberto Sposini, il conduttore e giornalista de La vita in diretta colpito da un grave malore lo scorso 29 Aprile a causa di una emorragia cerebrale. Nonostante le notizie continuino a scarseggiare, soprattutto da quando la famiglia ha chiesto il rispetto per la privacy, oggi sono state finalmente rilasciate alcune dichiarazioni in merito alla situazione di Sposini. Fortunatamente si tratta di buone notizie: “In considerazione delle buone condizioni cardiorespiratorie e metaboliche si scioglie la prognosi riservata, si legge nella nota.

2

Lamberto Sposini: smentite le notizie sulla perdita di memoria

Lamberto Sposini malore Foto

Le condizioni di salute di Lamberto Sposini continuano a migliorare, anche se da diverse settimane le notizie riguardo la situazione del noto giornalista e conduttore televisivo scarseggiano: nonostante infatti in tanti abbiano ripetutamente richiesto degli aggiornamenti sulla salute di Sposini, ricoverato con urgenza lo scorso 29 Aprile per una forte emorragia cerebrale, soprattutto sulle tante e numerose pagine Facebook dedicate al giornalista, la famiglia ha espressamente chiesto rispetto per l’intimità e la gravità del problema. Qualche giorno fa, però, in molti avevano riportato una terribile notizia: a causa dell’emorragia, fortunatamente bloccata dai medici del Policlinico Gemelli di Roma, Sposini avrebbe completamente perso la memoria. Notizia fortunatamente smentita.

3

Mara Venier: per Lamberto Sposini piango ogni giorno

lamberto sposini e mara venier FotoChe tra Lamberto Sposini e Mara Venier (nella foto) ci fosse molto feeling era evidente a tutti. La coppia ha condotto, con ottimi dati d’ascolto, La vita in diretta fino a un mese fa. Poi, quel terribile 29 aprile: il malore di Lamberto, l’intervento d’urgenza alla testa al Policlino Gemelli. E una ripresa lenta, molto lenta, con la prognosi che rimane riservata, anche se i medici fanno trasparire un cauto ottimismo.

La settimana scorsa Mara Venier, nell’ultima puntata del programma di Rai Uno, aveva ringraziato, commossa, il giornalista e si era augurata di tornare presto a lavorare con lui. Oggi, sul quotidiano Libero, la presentatrice ha ripercoso l’ultimo, difficile mese, uno dei brutti della sua carriera. “La mattina del 29 aprile ci siamo visti al bar. Ridevamo. Avevamo grandi progetti insieme – ha spiegato la Venier ad Alessandra Menzani. – Mi hanno proposto una cosa e io ho detto: “Mai senza Lamberto!”. E lui: “Mara, smettila di rompere le scatole”. Ci chiamavamo “amore”. “Hai dormito questa notte, amore?”, gli ho chiesto. Erano giorni che non dormiva bene. “Amore, hai dormito?”. Lui non ha risposto. È stato male, e l’hanno portato in ospedale”.

3

Lamberto Sposini, un mese dopo il malore

lamberto sposini malore FotoEsattamente un mese fa Lamberto Sposini veniva colpito da un grave malore alla testa. In un primo momento le condizioni del giornalista, che si apprestava a condurre una puntata de La vita in diretta, sembravano disperate. La delicatissima operazione a cui è stato sottoposto nelle ore successive all’emorraggia cerebrale gli ha salvato la vita. Oggi, però, non si sa molto sulle condizioni di salute di Sposini, a parte il fatto che non è più in pericolo. I medici del Policlinico Gemelli di Roma, nell’ultimo bollettino, hanno detto che la prognosi resta riservata.

Nell’ultima puntata stagione de La vita in diretta, la compagna d’avventura, Mara Venier, lo ha salutato affettuosamente: “Ho cercato di portare avanti il programma, in questo mese senza Lamberto, farlo al meglio delle mie possibilità. Naturalmente devo dire grazie a lui, perché per otto mesi gli sono stata vicino imparato moltissimo. E’ un un grande giornalista, un grande professionista - aveva detto la Venier. – Noi non abbiamo mai voluto parlare della sua salute, perché ci è stato chiesto dalla famiglia per ragioni di privacy. Io continuo a pensare che Lamberto è ancora in ritardo. Lo aspetteremo sempre”.

1

Lamberto Sposini: Mara Venier ringrazia commossa a La vita in diretta

lamberto sposini mara venier la vita in diretta FotoOggi pomeriggio, su Rai Uno, l’ultima puntata de La vita in diretta. La conduttrice, Mara Venier (nella foto), dopo settimane di silenzio su Lamberto Sposini, ha rivolto un pensiero al collega e ha spiegato perché non ha mai parlato delle sue condizioni di salute. “Oggi è l’ultima puntata de La vita in diretta e voglio ringraziare Lamberto per tutto quello che mi ha insegnato in questi mesi – ha detto, visibilmente commossa, la presentatrice. – Ci manca molto. La gente ci chiede continuamente notizie di lui, è molto affezionata. Tutti vogliono sapere come sta, quando guarirà. Sono certa che appena glielo dirò, gli farà molto piacere. Se non abbiamo parlato di Lamberto è perché ce lo ha chiesto espressamente la famiglia, per ragioni di privacy. Io voglio comunque ringraziarlo. In questo mese senza lui, ho cercato di cavarmela da sola, nonostante di cronaca non mi fossi occupata. Ho imparato moltissimo da lui in otto mesi di lavoro fatto insieme e se ora so qualcosa, lo devo a lui, al suo modo di dettare i tempi. Lamberto è un grande professionista – ha aggiunto Mara Venier. – Noi lo aspettiamo, e pensiamo sempre che lui è solo in ritardo“.

Pagina 2 di 41234