X


“I nuovi mostri” della D’Urso

Scritto da , il Novembre 17, 2010 , in Barbara D'Urso, Personaggi Tv Tag:

Barbara D’Urso… si è detto e scritto tanto, tutto e forse troppo. E’ la “nostra signora del trash”, regina di frasi che spopolano su Facebook come “lei mi sta dicendo che…”, cultrice di espressioni forzate ed esagerate, ma Barbarona, alla faccia di tutti, “fa ascolti”, di Domenica vince sulla Cuccarini e il pomeriggio si difende bene contro “La vita in diretta”. Il trucco? Sfruttare, spremere storie e personaggi in voga (Corona, il caso di Avetrana etc.), tante volte “creati” da lei o presi in prestito da altri programmi.

Ed ecco fatto che la D’Urso produce dei “nuovi mostri”: Domenica, con una lunga intervista, ha riportato alla ribalta Daniela Ranaldi, ex opinionista di “Uomini e donne”,  che ha raccontato il suo arresto per detenzione di droga (assolta in direttissima); sembrava sparita, invece “grazie” a Barbara, Danielona è ancora tra di noi. Dichiara di aver sbagliato, di essersene pentita e, da buona vecchia volpe della tv, sfrutta la sua storia per la popolarità che tanto ama e cerca da anni. La Ranaldi non ha fatto niente di nuovo, ha sfruttato la televisione per farsi pubblicità, e la D’Urso se la tiene stretta a favore degli ascolti. Infatti dopo l’intervista a “Domenica 5”, ne ha riparlato a “Pomeriggio 5” con un servizio riassuntivo, per non rischiare che qualcuno se la perdesse.

La Rinaldi non è sola, con lei c’è anche Roger Garth: Top model, opinionista tv, doppiatore e attore (leggo dal suo sito ufficiale, ndr),  che, ospite a Pomeriggio 5, ha voluto riportare un messaggio del presunto fidanzato  di un concorrente della casa del Grande fratello. Garth  ha dato vita all’ennesimo scoop legato alle tendenze sessuali di un concorrente del reality, così da aumentare la curiosità, su un’edizione un po’ fiacca dal punto di vista degli ascolti. Notizia smentita dall’interessato, ma Roger è stato rinvitato a Pomeriggio 5, per chiarire, spiegare, insomma farsi pubblicità. Un “mostro” storico della trasmissione è Paolo Corazzon e i suoi siparietti con la conduttrice, che lo tratta come lo zimbello del villaggio e lui sta al gioco.

Pomeriggio 5 e Domenica 5 sono ormai il confessionale di tutti, e i telespettatori stanno lì a guardare. Allora ha ragione Aldo Grasso quando afferma che è il pubblico che va rieducato. Forse bisognerebbe consigliare a Barbara dei nuovi argomenti, per evitare così di essere monotematica. Ad esempio, i danni causati dal maltempo di queste ultime settimane in Veneto (3000 sfollati, danni irreparabili  alle opere d’arte) potrebbe essere un’idea, rischiando forse di perdere qualche punto di share, ma almeno agirebbe da “testata giornalistica”, perché è cosi che Barbara definisce i suoi attuali programmi.