X


America’s Next Top Model: vince Ann Ward modella anoressica

Scritto da , il 3 Dicembre, 2010 , in Programmi Tv

Ann Ward è la neo vincitrice del programma America’s Next Top Model. Fin qui nessun problema, se non fosse che la ragazza in questione è una 19enne che si può definire tranquillamente anoressica. Ann è alta 1,88m e pesa soltanto 45 chili. La polemica si è scatenata al momento della proclamazione della vincitrice, quando un membro della giuria non è riuscito a trattenersi e ha proclamato con orgoglio che la vincitrice: “Ha il girovita più piccolo del mondo“. E proprio questa esternazione ha dato via alla valanga di polemiche da parte del pubblico e dei mass media che ne hanno parlato e discusso a lungo. Ann, essendo la vincitrice, si aggiudica una copertina e un servizio su Vogue Italia, un contratto dal valore di 100.000 dollari e il suo ingresso di diritto nella IMG Models, una delle agenzie di Moda più importanti nel mondo. Questa vittoria arriva in un momento in cui la polemica delle modelle troppo magre si era riaccesa a causa dell’esclusione dalla settimana della moda di Elena Mirò, famosa stilista che ha preso nel suo team solo modelle che avessero taglie dalla 44 in su. Questo però sembra non essere piaciuto al mondo della Moda. La camera della Moda, infatti, decise di escludere il marchio con la seguente motivazione: “Non rappresenta il prêt a porter”. Una scusa banale che nasconde sicuramente la volontà di escludere dal mondo della Moda le modelle con qualche chilo in più, nonostante le numerose iniziative di vari stilisti che avevano deciso di ingaggiare nelle proprie scuderie solo modelle che avessero un fisico nella normalità. E quindi si riapre il dibattito sulla vera sensualità che queste Modelle possano avere, visto che spesso più che sexy i corpi sembrano malati.