X


Le torte in faccia? I momenti cult della Tv

Scritto da , il Gennaio 10, 2011 , in Interviste Tag:,
momenti cult della Tv: le torte in faccia

Chi di noi non ha mai sognato di tirare una torta in faccia a qualcuno? Tutti nella vita ci siamo trovati con un dolce in mano, meglio se completamente coperto di panna, con la voglia irrefrenabile di lanciarlo sul volto di una persona, per scherzo, per ripicca… In Tv è successo e non solo in un’occasione. Per la rubrica Telericordando abbiamo scovato questi momenti cult della nostra Televisione. Sinceramente ricordavo la torta, anzi la grande fetta che ha colpito, perchè lanciata anche con una certa cattiveria, Antonellona Clerici. Ve la ricordate? l’occasione fu il reality targato Rai 1Il ristorante“, programma di successo, che vedeva un gruppo di Vip alle prese con la conduzione, la promozione, l’acquisto delle materie prime e i fornelli di un vero e proprio ristorante. Tra i concorrenti c’era Edoardo-conlepinnefuciledocchiali-Vianello, in studio l’attuale moglie  Elfrida Ismelli, che ha tirato fuori la torta dalla borsa e l’ha lanciata in faccia alla conduttrice. Antonellina dopo un attimo di sgomento, ha esclamato “Sono come Pippo Baudo…a Carnevale ogni scherzo vale!

Il motivo del gesto non è mai stato spiegato ne dalla conduttrice ne dalla moglie del cantante, si presume un’antipatia di fondo da parte di Elfrida nei confronti della Clerici, che in quell’occasione , come si vede dalla foto, ha dimostrato grande professionalità e prontezza di spirito.

Grazie ad Antonella ho rivisto un’altra torta in faccia storica, quella che ha colpito Pippo Baudo (nella foto) a “Gran premio“, programma del 1990 sempre su Rai 1, che vedeva delle squadre composte da artisti provenienti dalla stessa regione, sfidarsi in prove di canto, danza e recitazione. Misha, capitana della squadra della Lombardia, lanciò la torta in faccia al conduttore, con lui a cantare “Tre somari tre briganti” c’erano Renato Zero e Franco Franchi. Pippo, non apprezzò lo scherzo, continuò comunque l’esibizione e dopo essersi pulito il viso con un asciugamano, lanciò una frecciatina alla protagonista del gesto, dicendo che oltre alle foto nude sui giornali, questo era solo un modo per farsi un pò pubblicità.

Pippo Baudo riceve nel 1990 una torta in faccia

Anche Costanzo ricevette lo stesso trattamento negli anni 80′ da parte di Marina Ripa di Meana, la reazione? Maurizio disse che non è mai il caso di invitare le contesse in trasmissione.

Scherzi, torte e panna, sono stati i componenti dei momenti cult di oggi. Mi interrogo sui motivi e la psicologia di una persona che arriva a fare un gesto del genere, ma soprattutto un direttore di studio non si accorge che c’è qualcuno con una torta in mano in un programma dove non si parla di cucina? Voi invece a chi la vorreste tirare?