X


Michela De Paoli “star”. Chi vuol essere milionario per la prima volta nella storia batte l’Eredità

Scritto da , il 28 Gennaio, 2011 , in Programmi Tv

Gerry Scotti, da ieri, gongola e non poco. Se in tempi non sospetti e per altro recentissimi si era lamentato della eccessiva esposizione mediatica a cui veniva sottoposto (rilasciando dichiarazioni scottanti a mezzo stampa e chiedendo tutela da parte della azienda per cui lavora con successo da anni), subito dopo la prima di “Paperissima”, sembra quasi essersi rimangiato tutto quel tanto decantato malcontento. Il conduttore, probabilmente, avrà pensato che evidentemente i telespettatori lo amano, lo apprezzano e lo vogliono 365 giorni l’anno in televisione. Mi meraviglio che il buon Valerio Staffelli non si sia recato direttamente dal signor Scotti per consegnargli il tapiro per avere ritrattato quelle dichiarazioni, soltanto dopo i risultati di ascolto della prima puntata di “Paperissima” (che si conferma un grande successo). L’unico programma che ormai già da qualche anno non poteva definirsi concorrenziale era il suo “Chi vuol essere milionario” e la rete lo continuava a mandare in onda, accontentandosi della media di share (abbastanza discutibile, ma non disastrosa) che il quiz show riusciva a conseguire, lasciando ormai da anni campo libero alla trasmissione concorrente, “L’eredità” di Carlo Conti. Non c’era sfida che reggeva e quella dell’Access Prime time era una sfida vinta da Raiuno quotidianamente, fino a quando su Canale 5 non arriva un FENOMENO.

Fino a quando, dopo tanti anni sulla rete ammiraglia Mediaset, una donna comune riesce a vincere 1 milione di euro. Lei è Michela De Paoli, una donna che ha conquistato l’ambito record che farebbe felice milioni di italiani in questo difficile momento di crisi e che ha consentito a tanti altrettanti milioni di italiani di identificarsi nel modello della signora normale che ha vinto grazie alla sua bravura e soprattutto grazie a quel pizzico di fortuna che nella vita non dovrebbe mai venire meno. E’ stato il trionfo di ogni casalinga, è stata la vittoria di ogni impiegato che con tanti sacrifici riesce a mantenere la sua famiglia, è stata la conquista di tutti coloro che in questo Paese faticano ad arrivare a fine mese.

Michela De Paoli non è stata semplicemente una brava e fortunata concorrente che ha vinto un milione di euro. Ha riportato il concorrente di quiz a divo ed è stata proprio grazie a lei che per la prima volta dopo tanti anni, Gerry Scotti potrà gongolare veramente. Non solo perchè “Chi vuol essere milionario” ha praticamente doppiato gli ascolti che di norma consegue giornalmente, ma soprattutto perchè è riuscito in una sfida impossibile:battere finalmente L’eredità di Carlo Conti. Chi vuol essere milionario totalizza il 29% di share e oltre 6 milioni di telespettatori (numeri da Prime time!).

Se Michela De Paoli è già ospite richiestissima di tutte le trasmissioni, ci aspettiamo realmente che Gerry Scotti venga omaggiato con l’ormai celebre tapiro, diventato un oggetto simbolo di tutti i personaggi che si rispettano. E non finisce qui…..! Sembra che Gerry Scotti sia prossimo alla conduzione di “Lo show dei record” (ci sarà modo di parlarne prossimamente) e si appresti a ottenere anche un nuovo programma, ampiamente pubblicizzato nelle reti Mediaset, e che sarebbe la risposta allo storico concorso di “Miss Italia“.