X


Alessandro Borghese fa il Boom su RealTime

Scritto da , il 9 Febbraio, 2011 , in Programmi Tv

Non solo Enzo&Carla, con il loro “Ma come ti vesti..?” stanno spopolando sul nuovo canale digitale RealTime. Ma un’altra figura, per nulla inquitante, sta prendento piede e non solo, sul palinsesto della nuova giovane rete! Alessandro Borghese, lo chef che sta dando filo da torcere ad un altro chef belloccio Simone Rugiati, a noi noto non solo per le sue abilità culinarie, ma anche per la scarsa resistenza fisica alle insidie da naufrago sull’isola dei famosi; nonché per la sua vena gossippara nel rilasciare scoop noti, come: il fidanzamento della sua ex Nina Senicar (anch’ella ex naufraga) con Marco Borriello, eterno contendente amoroso di Rugiati, pure in tempi non sospetti.  Ma questa è un’altra storia! Alessandro Borghese chi è, e soprattutto, cosa fa?Cast di Cortesie per gli ospiti fotoIl nostro chef, più che belloccio, a detta delle nostre care telespettatrici, la sua beltà la deve a mamma Barbara Bouchet, e per lo spirito imprenditoriale al babbo Luigi Borghese. Ma non volendo seguire le orme di papà, Alessandro si è dedicato alla sua passione: la cucina, che tuttavia, ha reinventato come arma di seduzione. Tutti si domandavano come mai avesse abbandonato la produzione di “Cuochi e Fiamme” su la7d, e i più pettegoli a fronte dello spodestamento di Borghese per Rugiati, ci hanno fatto pensierini maligni e malizioni. Ad oggi, invece si potrebbe pensare che il Simone sia stato un ripiego in exstremis, per proseguire la produzione del programma di la7d.

Ale & Fish foto

Infatti ora Alessandro Borghese ha ben quattro produzioni di RealTime: “Cortesie per gli Ospiti” (versione made in Italy e made in New York), “Cuoco Gentiluomo”, “Fuori Menù” e “Chef a domicilio”, dove è di supporto a risolvere i pasticci degli altri! Alla faccia dello spodestamento, il nostro Cuoco Gentiluomo di San Francisco, ha fatto tombola e ha visto moltiplicarsi i suoi ingaggi. Abile, sofisticato, spiritoso e ironico, ha lasciato il personaggio imbarazzato e inesperto di TV della produzione la7d, per esplodere nel successo di RealTime, un canale che, con eccezione delle repliche forse troppo spesso ripetute, piace e coinvolge sempre di più gli Italian viewers.