X


Il nuovo singolo di Lady Gaga non convince

Scritto da , il 11 Febbraio, 2011 , in Personaggi Tv

Questa mattina appena sveglio mi sono collegato al blog perezhilton.it (http://perezhilton.com/2011-02-11-lady-gaga-born-this-way-single-premiere-debut/?feat=yes) famoso per dare notizie sulle star di tutto il mondo, per ascoltare il nuovo singolo di Lady GagaBorn this way – che da mesi era atteso dai milioni di fan dell’artista più controversa degli ultimi tre anni. Da fan della Gaga internazionale non potevo mancare a quest’appuntamento e ho ascoltato il brano un paio di volte. Cerco di essere obiettivo e pur riascoltandolo una terza volta non mi emoziona affatto. Lo trovo fin troppo banale, una canzonetta qualunque rappresentata da un testo interessante, che già da qualche settimana era stato pubblicato su Twitter e che alcuni miei amici affezionati mi avevano ultimamente inviato su Facebook. La base musicale – qualcuno dice troppo somigliante a Express yourself di Madonna – appare anonima e sicuramente già sentita, mentre il ritornello è lontanissimo dall’orecchiabilità dei precedenti singoli. Insomma la delusione è tanta, anche perché secondo molti questo nuovo singolo sarebbe dovuto essere il simbolo della consacrazione di Stefani Joanne Angelina Germanotta in arte Lady Gaga che finora ha sbancato le classifiche di tutto il mondo vendendo circa 11 milioni di copie del suo album d’esordio The fame.

Facendo un giro sul web e su Facebook, in particolare, sembra un po’ diffusa la delusione per il pezzo. Forse i fan si aspettavano davvero la canzone del secolo, ma si sa che ripetere un successo è sempre difficile, tanto più se l’aspettativa è alta. Born this way sicuramente avrà un’ottima riuscita commerciale e verrà passato in tutte le radio del mondo, nonostante il tanto criticato testo, ma è probabile che non ripeterà il successo di Bad romance e Poker face. A questo punto sarà necessario attendere anche il video che accompagnerà la canzone, e non è difficile aspettarsi qualcosa di particolare. O almeno lo speriamo. Qualche giorno fa Elton John ha detto che Born this way avrebbe scalzato I will survive di Gloria Gaynor come inno gay. Effettivamente il testo è molto allusivo e potrebbe conquistare facilmente la comunità omosessuale, ma non solo. I critici hanno anche sottolineato quanto la canzone sia antirazzista. Alcuni versi recitano: “Che tu sia a pezzi o sempreverde nero, bianco, beige o Chola sei libanese, o orientale se la vita ti ha ferito emarginato, sei stato vittima di bullismo, o preso in giro gioisci e ama te stesso oggi perchè amore sei nato in questo modo non importa se sei gay, etero o bi, lesbica, trans, sono sulla strada giusta amore, sono nata per sopravvivere, non importa che tu sia nero, bianco o giallo Chola o orientale, sono sulla strada giusta baby…”. L’album omonimo Born this wayannunciato dalla cantante durante gli Mtv Awards 2010 – uscirà il prossimo 23 maggio. Lady Gaga, che si augura di realizzare l’album del decennio, ha fatto anche sapere che il prossimo singolodedicato ancora ai gay e all’immigrazione negli Usa –  si chiamerà Judas. Il nome è tutto un programma.