X


“Silvio Forever” non andrà in onda.

Scritto da , il 5 Marzo, 2011 , in Personaggi Tv

text-align: justify”>Biografia non autorizzata di Silvio BerlusconiNulla è per sempre, almeno così dicono, ma Silvio potrebbe essere l’eccezione che conferma la regola. Oramai è pure una certezza, se il mondo aveva Michael Jackson, che a ogni sua mossa era uno scoop, ad ogni sua scappatella (vera o falsa che fosse) era gossip, ad ogni sua produzione era un successo planetario, noi Italiani abbiamo Silvio Berlusconi. Ruby ormai ci ha stancato, il Bunga Bunga è stato superato come una qualsiasi hit song estiva; le vicende processuali hanno perso il nostro interesse, sono talmente tante che ne abbiamo perso la cognizione; i battibecchi tra gli avversari cominciano ad essere realmente aria fritta e noi abbiamo bisogno di arrosti da mettere sotto i denti; e quindi ecco la novità, l’inedito: Silvio attore (ma senza recitare), e soprattutto senza sua autorizzazione (ma di ciò interessa poco a tutti coloro che, non sono autorizzati ad autorizzare), ma per questo prontamente censurato il promo dall’azienda RAI. Il caso di “Silvio Foreverbiografia non autorizzata di Silvio Berlusconi”!Presidente del Consiglio Berlusconi FotoSi tratta di un lungometraggio (un collage di foto, frammenti di filmati, documenti audio ed immagini del Presidente del Consiglio), diretto da Roberto Faenza e Filippo Macelloni e scritto da Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo, sulla vita di Berlusconi. Alle sale cinematografiche italiane, mancava solo questo, infatti di Silvio Berlusconi e della sua vita privata, ancora non si sa abbastanza, della vita pubblica a nessuno interessa, soprattutto a coloro che si vantano avversari politici del nostro premier. Ma cosa è successo?

Nello spot promozionale (clicca qui per vederlo) appare la defunta mamma di Berlusconi (che come lo sciagurato Mike, neppure nel sacro riposo trova pace), e come tutte le mamme del mondo dichiara a gran voce: “Silvio è di una bontà e di una generosità…” e sostiene che non si vedranno mai foto di Silvio in giro con donne o altro”.

Mamma BerlusconiA queste dichiarazioni la RAI teme i “rischi di azioni risarcitorie per offesa alla memoria della defunta” per le interpretazioni satiriche che potrebbero prodursi, e che in realtà, già si stanno realizzando e lo noteremo sui palinsesti nei prossimi giorni. Insomma altro gustoso e divertente materiale da manipolare a proprio vantaggio in mano agli avversari di Silvio, che non hanno perso tempo nel fare le proprie dichiarazioni sul caso: dall’Italia dei Valori che ha paragonato la produzione alle avventure di Pierino, a Roberto Zaccaria, deputato del PD, che vede questa decisione della Direzione Affari Legali Rai, grottesca. Evidentemente mamma Berlusconi aveva ragione:

Silvio ha una bontà e una generosità “ineguagliabile”, permette il guadagno di moltissime persone, semplicemente facendo qualcosa, che sia giusta o sbagliata, lecita o illecita, non importa, basta che la faccia; dopo ci penseranno gli altri a costruirci Talk Show, inchieste, accuse, arringhe, parti offese, parti risarcite, biasimo e collera, ma soprattutto Auditel, ascolti, copie in edicola e come cantava Betty Curtis: Soldi, Soldi, Soldi, e dopo osano affermare che Berlusconi non è generoso!

Infine per le questioni foto, di Silvio effettivamente in giro con donne o altro, non ne sono mai apparse, se non insinuazioni che a questo hanno fatto intendere. Alla fine, una cosa è vera e sacrosanta: meglio additare qualcun’ altro che se stessi; per cui “Silvio Forever”, per la redenzione di tutti.