X


Femme fatale, il nuovo disco di Britney è un clamoroso flop

Scritto da , il 28 Aprile, 2011 , in Personaggi Tv

Prima c’è stato il video di Hold it against me giudicato troppo confusionario e pieno di pubblicità. Poi quello di Till the world ends, uscito in fretta e furia per salvare il salvabile, con un ritornello supercafonal da stadio e una presunta controfigura più magra scoperta in rete. Ancora Enrique Iglesias che, prima accetta di partire con lei in tour per poi scaricarla. Infine, le deludenti performance di lancio, rigorosamente in playback, al programma Good morning America, con lei non proprio in forma. Insomma, sembra proprio che l’ ex reginetta del pop (a questo punto mi sembra giusto definirla ex) Britney Spears non se la stia passando bene. E il problema più grande non sono le numerose polemiche, che da sempre seguono la carriera della star ma le vendite del suo ultimo lavoro. Femme fatale infatti, suo settimo album di inediti preparato in due anni, ha venduto circa 400 mila copie in tre settimane, con una caduta vertiginosa negli ultimi giorni del 45% e discesa dei singoli sotto la decima posizione. Per darvi un metro di paragone, basta dire che Baby One more time ha venduto oltre i venticinque milioni di dischi. E non è tutto. Dalla collaborazione con Rhianna alla scelta del prossimo singolo, passando per le dichiarazioni di Laura Pausini, le news non finiscono qui. 

Il terzo singolo estratto da Femme fatale sarà Big fat bass che vanta la collaborazione di Will.I.am, con un ritmo martellante che ti entra in testa ma che, a mio parere, non riuscirà a risollevare le sorti del disco.  Una boccata d’aria arriva invece, dalla collaborazione con Rhianna che l’ha voluta per un duetto nel remix di S&M. La canzone è tuttora nelle prime posizioni della Billboard chart (classifica americana singoli) e Britney non esclude la possibilità di una performance live o di un video (ma guardando il fisico di Rhianna io ci penserei bene). Altra magra consolazione, il successo on line di Hold it against me, reinterpretato dai marines in Afghanistan che, tra polemiche e consensi, sta facendo il giro del mondo. Intanto, Laura Pausini, in merito alle ultime performance dal vivo, difende la collega statunitense su facebook scrivendo: ““Non lo faccio mai ma non posso sopportarlo! Ma come fanno a dire che ha problemi di peso? Ma la vogliono lasciare in pace? E poi… se uno scrive che lei è grassa chi lo è veramente come si può sentire? I giornalisti stanno davvero esagerando”. Cara Laura,  non sentirti parte in causa. Sarai anche un po’ rotonda ma sei una cantante con una grande voce. Se a Britney le levi la sua immagine cosa rimane?