X


Nella terza stagione Misfits perde il suo eroe: Nathan

Scritto da , il Aprile 19, 2011 , in Serie & Film Tv

text-align: center;”>robert sheehan lascia misfits Foto

OK. Avevo appena finito di tessere le lodi di quello che, a mio avviso, è il telefilm più interessante degli ultimi tempi, che il suddetto si priva del suo punto di forza, lasciandomi nel dubbio: Misfits avrà lo stesso valore senza Nathan? Già, perché il colpo di genio del serial stava proprio racchiuso nel suo massimo protagonista interpretato da Robert Sheehan. Lui, il disadattato per eccellenza, l’irriverente, ironico e assurdo Nathan nella terza stagione non ci sarà più. Facciamo un passo indietro (per chi non avesse ancora visto Misfits o non fosse arrivato alla conclusione della seconda stagione, consiglio di saltare il paragrafo). Abbiamo lasciato i nostri anomali supereroi  in procinto di acquistare nuovi poteri dopo che avevano venduto quelli precedenti per pochi spicci. Nathan, dal canto suo, sembra quasi aver messo la testa a posto. Si è innamorato di una giovane ragazza incinta e promette di prendersi cura di lei e del bambino una volta nato.

La stagione si è conclusa troppo in fretta, sette episodi sono pochi per gli appassionati divorati dalla curiosità di sapere cosa sarebbe successo ai fantastici 5. Certo, i compagni di Nathan sono tutti ottimi. Perfetti gli attori e le caratterizzazioni dei personaggi: dalla “tamarra” Kelly, al solitario Simon, la piccola e bella Alisha e l’ex atleta Curtis. Ma, diciamocelo, una bella cornice non può fare molto senza il suo capolavoro. E il capolavoro di Misfits è Nathan  Young. Totalmente scorretto e inappropriato, comico eppure a suo modo poetico. Ma, ahimè, dovremmo farne a meno. In occasione del Kapow, la convention dedicata ai fumetti che si tiene a Londra, è stata data la notizia ufficiale: Robert Sheehan non sarà nella terza serie. Ovviamente i fan non sono rimasti a guardare e si sono mossi nella richiesta di spiegazioni, a cui è stato risposto così: “Robbie voleva spostarsi su nuovi pascoli. Ma non preoccupatevi, il creatore della serie Howard Overman ha in serbo per voi delle storie incredibili! Fidatevi di noi, la terza serie sarà spettacolare!

L’idea incredibile, a quanto sembra, sarebbe la sostituzione di Nathan con un nuovo personaggio, Rudy, per il cui ruolo è ancora in corso il casting. La dipartita di Nathan sarà raccontata attraverso un cortometraggio che servirà anche come introduzione al nuovo personaggio. Un compito ingrato spetterà a Rudy: riuscire ad essere attraente e sconveniente quanto il suo predecessore senza però volerlo imitare. Com’era intuibile, il buon Robert ha deciso prematuramente di lasciare la serie per cavalcare l’onda nel momento più fecondo: è stato infatti impegnato sul set di Season of the Witch con Nicholas Cage e ha appena finito di girare l’horror Suicide Kids. Temo dunque che questo sarà un duro colpo per Misfits, che perdendo Nathan potrebbe perdere gran parte del suo fascino. Spero comunque di no, perché la storia, la sceneggiatura e gli altri personaggi meritano di non cadere nell’oblio.

Per vedere la terza serie però, dovremmo aspettare. Andrà in onda in Gran Bretagna a fine anno…abbiamo ancora un po’ di tempo, quindi, per prepararci al grande ritorno. Senza Nathan.