X


Fazio, Floris e Dandini, dicono NO alla Lei

Scritto da , il 26 Maggio, 2011 , in Personaggi Tv

Alla presentazione del palinsesto autunnale che si terrà la settimana prossima, il nuovo Direttore Generale Rai, Lorenza Lei, non può certo dire di potersi sedere sugli allori (e già la vicenda Sgarbi lo aveva fatto intuire), ma nemmeno su un divano di Poltrone & Sofà, (visto la richiesta di risarcimento danni di 5 milioni di euro, che la Ferilli ha chiesto all’azienda Poltrone&Sofà per aver approfittato della testimonial romana mandando gli spot in TV e in Radio senza autorizzazione, con 190 passaggi contro i 90 previsti da contratto). Ma beghe legali e divani a parte. Cosa sta succedendo su Rai Tre? Floris, Fazio e Dandini, si alzano dai loro scranni e dicono di NO alla Lei. Le nuove cariche si stanno definendo, ma le influenze politiche sono sempre più pressanti e nonostante i ruoli prestigiosi che vengono messi a disposizione c’è chi preferisce di di “NO” e rimanere avvinghiato al proprio e confermato incarico. Insomma chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa cosa lascia ,ma non sa cosa  trova. L’ignoto spaventa così tanto? In televisione “SI”.

Lorenza Lei FotoSecondo Lorenza Lei la nuova proposta per i tre conduttori doveva svilupparsi così:

Giovanni Floris avrebbe dovuto condurre un nuovo programma economico, passando il testimone di Ballarò a Antonello Piroso, l’ex direttore del TG LA7 e giurato della scorsa edizione di Let’s Dance su Canale 5. Ma Floris risponde senza mezzi termini, negando la proposta.

Fabio Fazio risponde anche lui sonoramente con un “NO” alla proposta di occuparsi dello sport su Rai Uno. Oltre al fatto che senza mezzi termini ha puntato i piedi affinchè “Che tempo che fa” non chiudesse alle 21.00 il suo appuntamento del Sabato e della Domenica, ma soprattutto, non ha alcuna intenzione di permettere alla Rai di scegliere i suoi ospiti.

Anche per Serena Dandini il divano rosso di “Parla con me” è stato ritenuto scomodo, per cui si era pensato ad un prestigioso incarico affidandole la struttura teatrale Palco e retropalco. Infine neppure il direttore di Rai Tre Paolo Ruffini, lascerà il posto a Maria Pia Ammirati, capostruttura di Rai Uno. Nonostante Lorenza Lei volesse affidare a Ruffini la direzione di RaiFiction, al posto di Fabrizio Del Noce (anche se il centrodestra non gliel’avrebbe mai concesso).Paolo Ruffini Direttore Rai3 e Rai Fiction Foto

La situazione dell’Azienda Rai non è proprio facile, gli egoismi personali sembrano avere la meglio e sono più semplici i “NO” che i “SI”, ma Lorenza Lei non teme le sfide e anziché sopravvivere alle inutili critiche, si rimboccherà le maniche per rivoluzionare la TV di Stato, per cui Buona Fortuna.