X


Uman take control! chiude: Veronica Ciardi ingrata nei confronti del Pubblico sovrano

Scritto da , il 10 Maggio, 2011 , in Uman Take Control
alcuni concorrenti di uman take control

text-align: center”>veronica ciardi concorrente di uman take control Italia1 Foto

Uman take control chiude, anzi ha già chiuso, nemmeno una puntata conclusiva (per fortuna, ndr). La seconda puntata ha totalizzato meno della prima. Un calo fisiologico è normale, ma se i risultati precedenti sono giò deludenti, l’unica soluzione è tirare i remi in barca. Nemmeno  il fatto che il programma è stato completamente cambiato, stravolto, diventando una fotocopia, venuta male, di tanti altri reality è servito: ai giochi della prima puntata si è preferito puntare sul classico talk dell’uno contro tutti, che a turno è toccato a molti concorrenti. Allora lì si è dilagato il trash delle urla , delle offese, delle lacrime facili, che in altri programmi ha funzionato, ma in questo, fragile, vuoto e diciamolo senza senso, non è servito a nulla. Ricordiamoci lo scopo di Uman: riumanizzare ex concorrenti di vari reality e riportarli piano piano alla vita normale. Ma effettivamente, avendo subito tutta la seconda puntata, più che di umanizzazione io parlerei di omologazione.

Sta di fatto che alla vita normale gli inquilini del Laboratorio ci ritornano davvero. A proposito di questo alcuni di loro hanno rilasciato, involontariamente, delle dichiarazioni a caldo. Una per tutti? Veronica-sonoveraenonhopaura-Ciardi, in un video che sta girando su Youtube ha detto:

“Ma perchè l’Italia c’ha il cervello così. Prima di aprire la mente ragazzi… Poi si lamentano che fanno sempre le stesse cose, ma quelle vogliono vedere”.

Che peccato, proprio lei, che è sempre stata la prima in classifica, proprio lei che ha ringraziato in continuazione il pubblico per averla votata e premiata ad esempio con una torta portata dall’amica del cuore. Proprio lei che è stata l’unica ad avere il letto, il cibo… insomma proprio lei adesso che se ne deve tornare a casa, sperando che la D’Urso non la recuperi, sostiene che i telespettatori hanno un cervello piccolo così, insomma ci ha dato degli stupidi.

Cara Veronica Ciardi, il pubblico non è stupido, anzi ha capito che il programma di cui hai fatto parte, grazie a Dio, per una sola settimana, era semplicemente inguardabile. In più Veronica, dovresti ricordati che sei una delle tante belle ragazze uscite da un reality, programmi caratterizzati dal Televoto del pubblico sovrano e se eri in questa nuova (?) trasmissione non è sicuramente perchè hai delle qualità artistiche. Mi auguro, che invece di usare l’arma delle urla, delle offese nei confronti dei tuoi colleghi, inizierai a capire cosa voler fare in Tv. Alla polemica sulla sospensione di Uman si aggiunge George Leonard, che dall’alto della sua sicurezza e convizione (dimostrata nella macchina della verità di ieri sera), ha dichiarato:

“Cioè, invece di dire grazie ad un programma innovativo, un programma coi giochi, divertente… il sangue c’ho buttato qui dentro!”. Dire grazie? Si certo… Poi abbiamo assistito alle lacrime di Veridiana, lo sconcerto di Sergio.

Uman chiude, un esperimento sbagliato, una ciambella uscita senza buco, un flop colossale.