X


Uman Take Control sospeso da Italia Uno

Scritto da , il 10 Maggio, 2011 , in Uman Take Control
uman take control

E’ già finito Uman Take Control. Il reality show di Italia Uno, che doveva essere super innovativo, rivoluzionario, sperimentale, è sparito dalla tv italiana dopo pochissimi giorni. Da questo punto di vista, se non altro, possiamo parlare di novità. La notizia della morte prematura del reality è stata battuta poco fa da Tgcom, mentre sul sito ufficiale del programma, come si vede dall’immagine, non c’è ancora alcun avviso.

A Mediaset si parla di fallimento totale. “L’esperimento, secondo me, non è riuscito. Soprattutto dal punto di vista editoriale“, ha chiarito in un comunicato stampa Luca Tiraboschi, il direttore di Italia Uno. Spiega il dirigente: “Se dovessi individuare la principale vocazione di Italia Uno, senz’altro ne sottolineerei la visione sperimentale. Tuttavia anche la sperimentazione d’avanguardia non può prescindere dalla tutela dell’aspetto editoriale. Con ‘Uman – Take control’ ho provato a coniugare linguaggi e tematiche di mondi affini, ma, evidentemente, ancora troppo lontani. L’esperimento, secondo me, non è riuscito; soprattutto dal punto di vista editoriale“.Ringrazio il Mago Forest e Rossella Brescia – dice ancora Tiraboschi – per aver avuto il coraggio di affrontare la mia scommessa, per averla gestita da veri fuoriclasse e averci dato una lezione di professionalità. Con loro, è una promessa, ci ritroveremo presto. La chiusura di un capitolo è un esperienza che lascia scorie, forse i più contenti saranno proprio i concorrenti che finalmente potranno uscire dal laboratorio“.

Chi l’avrebbe potuta immaginare un conclusione così? E chi, soprattutto, avrebbe potuto pensare che il direttore di Italia Uno usasse certe parole? Sembrano quelle di un critico tv di formazione neomarxista! Invece è Tiraboschi a parlare di “esperimento fallito” e di “gioia dei partecipanti che potranno finalmente uscire dal laboratorio”.

La fine del reality, forse, farà contenti i detrattori, e sono tantissimi: non solo tra i giornalisti, ma anche tra gli amanti della tv e i navigatori della Rete. Di certo, a nostro avviso, il fallimento di Uman Take Control non segna la fine di questo genere di trasmissioni in genere. Basti pensare che il l’ultima edizione del Grande Fratello (e siamo già alla numero 11), conclusasi un mese fa circa, è stata la più lunga della storia e ha avuto ascolti piuttosto alti, nonché un notevole seguito sul web.