X


Uomini e Donne, Marco Meloni annuncia: “La settimana prossima voglio scegliere”

Scritto da , il Maggio 13, 2011 , in Personaggi Tv Tag:
Marco-Meloni-la-scelta

Nella puntata di “Uomini e Donne” appena andata in onda il tronista Marco Meloni ha annunciato: “La settimana prossima voglio scegliere, e si è poi premurato di fornire le dovute spiegazioni mostrando per la prima volta una certa sicurezza in ciò che si accinge a fare. “Spiego anche il motivo: sono arrivato  a un punto in cui ho fatto un percorso che è cresciuto tanto, sia con Ludovica che con Maria (entrambe “Venti e dintorni”, ndr). Fare ancora due o tre puntate, vedendole quaranta minuti in esterna non mi servirebbe per chiarirmi le idee”. Per scegliere la “donna che potrebbe essere la compagna della sua vita” – e realizzare cioè lo scopo intrinseco e precipuo del programma – a Marco serve trascorrere una giornata in compagnia delle due “rimaste”, Ludovica e Maria appunto, per poterle osservare nella loro quotidianità, con i loro amici, parenti, etc. E’ dunque questo quello che ha intenzione di fare, ha spiegato il nostro alla conduttrice e al pubblico.

Maria De Filippi Uomini e Donne Canale5 FotoPer tutta risposta, mentre ancora il Meloni stava concludendo il concetto, la sua unica corteggiatrice “Quaranta e dintorni” – ovviamente esclusa dall’imminente scelta – si è alzata e gli ha detto: “Marco: ma come c….o stai?”. Forse arrabbiata per il due di picche, forse fomentata dal surriscaldarsi del clima dopo l’annuncio del tronista, fatto sta che la bella “Quaranta e dintorni” (più trenta che quaranta) non ha resistito e ha voluto a tutti i costi mandare a quel paese Marco. Il quale, con il suo inconfondibile aplomb, è riuscito a sorvolare sul fatto di aver tenuto la “Quaranta, etc.” in stand by per circa quattro puntate e di averla scaricata solo ad un passo dalla scelta dopo che lei aveva già espresso la volontà di autoeliminarsi. In un debole tentativo di consolarla, Marco ha provato a calmarla con un: “Mi sei molto simpatica”.

Inutile sottolineare che il tentativo non è andato a buon fine.