X


Britney Spears in I wanna go manda aff… la stampa

Scritto da , il 24 Giugno, 2011 , in Personaggi Tv

Un po` emo, un po` bad girl, un po` tamarra, e` cosi` che si presenta Britney Spears nel nuovo video I wanna go, uscito da pochi giorni e che si propone come possibile tormentone dell’estate 2011. Abbiamo gia` parlato dei deludenti esordi di Femme fatale, il nuovo disco della cantante che pero` ha raccolto un buon successo con il secondo singolo, Till the world ends, ancora oggi alla posizione 15 della billboard (classifica americana singoli). I wanna go ripropone la fortunata formula dance del pezzo precedente, con un ritornello molto orecchiabile che ti entra in testa al primo ascolto. Il video comincia con una sarcastica conferenza stampa dove Britney, stufa delle stupide domande che le vengono poste, manda tutti a quel paese per poi lanciarsi per le strade della citta`, pronta a combinare guai e affrontare i paparazzi. L’artista canta, balla e recita ma soprattutto, si mostra in buona forma e con l’occhietto languido ma vigile. Molti fans avrebbero preferito vederla alle prese con una coreografia ma il brano e’ talmente estivo e ballabile che effettivamente, non ha bisogno di aiuti coreografici. In piu`, il video e` disseminato di citazioni e dettagli, talvolta evidenti, talvolta nascosti, che rimandano a episodi della sua carriera. Scopri quali sono dopo il salto.

Non e` la prima volta che Miss Spears inserisce nei suoi video piccoli riferimenti al passato. I wanna go e’ una citazione continua ad una certa cultura pop: si comincia con la scena della conferenza che e’ completamente ripresa dal film demenziale del 97 Half Baked (un piccolo cult in Usa che in Italia e’ passato completamente inosservato), rafforzato dalla presenza di Guillermo Diaz, protagonista appunto della pellicola. Nel video, Britney utilizza esattamente le stesse parole del film quando apostrofa: “Fuck u, fuck u, fuck u, you’re cool and fuck u. I’m out!”. Altri riferimenti sono quelli a Kill Bill, quando viene utilizzato un microfono per combattere i paparazzi, a Terminator nello stile dei robot e al video Thriller di Michael Jackson, nell’inquadratura finale (con tanto di occhi rossi e risata). In piu’, la cantante inserisce riferimenti alla sua carriera in due momenti: all’inizio quando indossa una maglietta con il teschio di topolino (riferimento ai suoi esordi al Mickey Mouse club), poi durante la lotta coi paparazzi, in cui possiamo notare sullo sfondo, un cinema che pubblicizza il film Crossroads 2: cross harder (ironico riferimento al suo primo film in qualita` di attrice dall’omonimo titolo che si rivelo` un flop). Infine, cosa dire delle sue ciocche di capelli rosa? Sicuramente non sono un omaggio ad Avril Lavigne che ha spesso dichiarato di non amare particolarmente la sua collega Britney. Se trovate altre citazioni, per favore condividete con noi nei commenti.