X


Uomini e Donne copiato dal Gf, parola di Maria De Filippi

Scritto da , il 16 Giugno, 2011 , in Interviste
maria de filippi

La Maria De Filippi (nella foto) che, in parte, non ti aspetti. E’ quella intervistata dal settimanale Gioia. La moglie di Maurizio Costanzo è stata chiamata in causa sui più svariati argomenti legati alla tv nostrana, compreso l’addio alla Rai di Michele Santoro. “Non ho visto l’ultima puntata di Annozero, non potevo – ha spiegato la conduttrice di Uomini e Donne. – Cosa penso di Santoro? È un grande professionista. Berlusconi gli ha fornito la sceneggiatura e lui ha saputo creare un caso televisivo facendosi seguire pure dai giovani. Alcuni lo attaccano per quel che chiamano “faziosità”. Ma se fai il tuo lavoro con coscienza e sei appassionato, non puoi spegnere né la testa, né il tuo sentire – spiega la De Filippi. – Se facessi un programma come il suo, forse, anche io sarei considerata faziosa”.

La conduttrice ha poi spiegato di non sentirsi assolutamente in colpa se, grazie anche alla tv, chi è bello e non ha grandi qualità, può fare carriera. In fondo, cosa ha inventato di così nuovo la 49enne? “E’ una moda quella di attribuirmi le colpe – ha detto la moglie di Costanzo al settimanale. – […] La bellezza è un buon biglietto da visita: questo avviene ovunque nel mondo. Quel modello umano esisteva, l’ho preso dalla strada. E nel tempo lo abbiamo cambiato. Adesso facciamo Uomini e Donne senior, ad esempio. In ogni caso, ricordiamoci tutti che di Brad Pitt, all’inizio, abbiamo ammirato solo il culo in Thelma e Louise. Ogni giorno, ai milioni di telespettatori consegno la chiave di lettura: questo è un gioco, lo facciamo con rispetto, passione e divertimento, per me finisce lì – ha aggiunto l’autrice tv. – Personalmente ritengo ben più grave Beautiful o il plastico sul delitto di Avetrana (la città di Sarah Scazzi, ndr)”.

Le critiche di Aldo Grasso sul Corriere della Sera? La conduttrice di Amici (nonché C’è posta per te, Italia’s got talent e naturalmente Uomini e Donne) non sembra affatto preoccupata. “Ho fatto pace con il fatto che pensi così male di me – ha spiegato Maria al periodico. – Il guaio è che spesso abbiamo gli stessi gusti televisivi e talvolta sono d’accordo sulle sue critiche: quando scrisse che il Grande fratello si era defilppizzato copiando Uomini e donne aveva ragione”.