X


Rihanna, quando ho capito il motivo del suo successo

Scritto da , il Agosto 14, 2011 , in Personaggi Tv Tag:

text-align: center;”>Rihanna Foto

Ma vi siete accorti che il 50 per cento delle canzoni che ascoltiamo in radio sono sue? Only girl in the world, S&M, What’s my name, Man down e California King bed sono i titoli tratti dall’ultimo cd Loud, pubblicato quasi un anno fa e che continua a sfornare singoli, nonostante la crisi.  Altro che Britney e Lady Gaga, la vera regina dell’estate 2011 è proprio lei: La venere nera delle Barbados. Rihanna. Me ne sono accorto il mese scorso, quando per caso, ho assistito ad un suo concerto al Mohegan Sun Casinò in Connecticut (ho visto il suo e quello di Katy Perry ad una settimana di distanza). Tra un biglietto last minute costato soli 50 dollari e un posto in decima fila, comodamente seduto (God bless America), ho capito perchè queste ragazze della mia età, riescono a raggiungere un successo così planetario.

“Questa l’ho sentita… anche questa!” -continuavo a ripetermi durante il concerto (unica data italiana a Torino il 12/11/11 e davvero ve la consiglio) . Io che non sono mai stato un fan di Rihanna, cantavo tutte le sue canzoni e non sapevo neanche fossero sue. Ma non è solo il ritornello orecchiabile e la canzone modaiola a fare di loro le star che sono. E’ quel meraviglioso mix di ingredienti che fa degli americani maestri assoluti dell’ intrattenimento. E tra una ballad cantata con presenza e carisma, una lap dance della protagonista, un corpo di ballo invidiabile nel fisico e nel talento, scenografie mozzafiato e uno stacco di coscia tra i migliori che ho visto, mi sono fatto letteralmente conquistare. Immaginate la voce di Giorgia, il corpo della Bellucci e le movenze della Cuccarini. E comunque non renderebbe l’idea. Perchè in Italia, di Rihanne, non ce ne sono proprio.