X


L’ex Grande Fratello Carolina Marconi: non sono una escort

Scritto da , il 23 Settembre, 2011 , in Interviste
carolina marconi

text-align: justify”>carolina marconiLa puntata di ieri sera di Piazzapulita è stata dedicata non solo al caso Milanese e alla crisi economica e finanziaria del paese, ma anche del nuovo scandalo a sfondo sessuale che si è abbattuto sul presidente del consiglio Silvio Berluscini. Nei giorni scorsi sono state accostate al premier diverse donne dello spettacolo: da Manuela Arcuri a Belen Rodriguez, da Barbara Guerra a Carolina Marconi (nella foto). I telespettatori del Grande Fratello, ma non solo, la cosceranno bene. La showgirl venezuelana partecipò al reality show trasmesso da Mediaset nel 2004. Fu una delle concorrenti più discusse di quella edizione:  sia per la sua bellezza (che faceva impazzire i coinquilini della casa, nonché quelli a casa), sia per i continui litigi. A differenza di molti partecipanti al reality, la venezuelana non  è sparita dal mondo dello spettacolo, ma ha condotto programmi tv ed è stata attrice in alcuni film.

Ora il suo nome è tornato in auge per via delle intercettazioni telefoniche legate al caso Tarantini, su cui indaga la Procura di Bari. Intervistata da Piazzapulita, la bella 33enne nata a Caracas ha raccontato la sua verità, ribadendo di non essere affatto una escort a servizio di Gianpiero Tarantini (ora in carcere). La Marconi ha detto anche di essere stata a cena con il presidente del consiglio e di avere ricevuto dei complimenti, ma che con lei c’era anche il fidanzato e quindi non è accaduto nulla.

L’ex concorrente del Grande Fratello era intervenuta anche durante la trasmissione radiofonica. “Querelerò Tarantini, ho tutto in mano ai miei avvocati. Mi sono data da fare, il mio nome è stato messo insieme a quello delle escort e non mi sembra carino – ha detto Carolina. – Se fosse stato vero che io scendevo a compromessi, sarei stata sempre in tv e sarei stata molto famosa. Io sono una persona riservata e non da gossip, ho preferito dedicarmi allo studio per diventare una professionista. Pentita per la cena da Berlusconi? Assolutamente no – ha aggiunto la venezuelana – non ho fatto nulla di male“.