X


Mara Maionchi: “Morgan, non mi mancherai”. E sui talenti: “Ho bocciato Tony Maiello”

Scritto da , il Settembre 18, 2011 , in Amici di Maria De Filippi Tag:,
Mara Maionchi Foto

Mara Maionchi è pronta: dopo aver trascorso i primi mesi ad Amici in qualità di semplice osservatore e di decantatrice delle doti nascoste nel corpo di ballo assieme all’ormai amica Platinette (galeotto fu quell’rvm nel quale le due sembrano a un passo dall’uscire dalla menopausa, ndr), la donna che ha lanciato nel firmamento delle sette note gente come Gianna Nannini, Mango e soprattutto il grande Tiziano Ferro, ecco che finalmente l’agente discografico sta per rivestire l’importante ruolo di insegnante, oltre che di produttrice.  Non è ancora dato sapere di quale disciplina la zia Mara discorrerà, ma lei stessa in un’intervista al portale Style.it ha confermato che avrà una parte attiva nel programma. La signora Salerno invece per il momento nega la presenza del marito, produttore discografico anch’egli, alla corte di Maria De Filippi. Ma l’intervista si rivela naturalmente un’occasione ghiotta per ricordare il suo passato da giudice ad X Factor per un quadriennio, non risparmiando una frecciatina al pirata Morgan“Morgan ha detto che non gli mancherò per niente? Beh, neanche lui mancherà a me. Mancare è un parolone”.

Tuttavia la vulcanica talent-scout crede molto nel successo di X Factor sulla piattaforma satellitare: “Su Sky credo che avrà un buon successo, il ritorno di MorganSimona Ventura sarà apprezzato. Amici gode di più libertà, a differenza di X Factor dove gli artisti hanno una prelazione con Sony”. Mara riconosce che il programma andato in onda fino a qualche mese fa su Raidue nonostante una curva moribonda degli ascolti si è rivelato un prodotto di culto, proponendo musica popolare e dato visibilità ad artisti validi, anche se non tutti fortunati (basti pensare alle Yavanna, il trio di sorelle piemontesi dalle orecchie a punta subito cadute nel dimenticatoio nonostante un ottimo terzo posto a X Factor 3).

Ma quali talenti predilige colei che nelle sue esternazioni non sfoggia sempre un linguaggio da educande?   “Mi piacciono molto Alessandra AmorosoEmma MarroneMarco MengoniGiusy FerreriNoemi. Ho prodotto per qualche tempo Tony Maiello, ma non ha sviluppato la capacità di stare sul palco come avrebbe dovuto”. Ebbene sì,  il bel campano vincitore di Sanremo 2010 tra i giovani con “Il linguaggio della resa” è stato scaricato da Mara nonostante durante i concerti faceva impazzire l’ormone delle sue fan.

Adesso attendiamo di vederla all’opera su Canale5 per capire quali ragazzi farà entrare nella sua scuderia, coscienti del fatto che sicuramente farà parlare più di sè per le sue dichiarazioni al vetriolo che per le sue pur rispettabili competenze musicali.