X


Parla con me: è rottura tra Rai e Fandango

Scritto da , il Settembre 5, 2011 , in Programmi Tv Tag:,
viale mazzini

Si fa sempre più complicata la trattativa fra la Fandango (la casa di produzione che realizza Parla con me) e Viale Mazzini. Il problema sarebbe soprattutto economico e non riguarda i contenuti della trasmissione. Stando alle cifre riportate dal Corriere della Sera, la trasmissione di Rai Tre, condotta da Serena Dandini con Dario Vergassola, costa ben 8 milioni di euro, mentre fa recuperare appena 2,5 milioni di euro grazie alla pubblicità. Gli autori sono 14. La tv di Stato sarebbe pronta a contrattualizzarne 7, lasciando fuori gli altri storici collaboratori. Insomma, l‘obiettivo sarebbe quello di risparmiare.

La Fandango, però, non ci sta. Rimanda al mittente (il quotidiano di Milano, cioè) le “accuse” e smentisce seccamente che il problema sia di tipo economico. “Non è mai giunta dalla Rai alcuna comunicazione o richiesta che riguardasse tagli di budget – si legge in un comunicato appena diffuso dalla Fandango. – Non è stata ancora fatta nessuna trattativa economica, in attesa delle deliberazioni della Rai sulle modalità di produzione“. Nella nota si legge ancora che Fandango tv ha presentato lo stesso budget della scorsa stagione, come richiesto dalla terza rete Rai. La casa di produzione televisiva sottolinea inoltre che ha sempre accettato in “totale sintonia” con la Rai tutti i tagli ai costi voluti da Viale Mazzini. La Fandango chiarisce ancora che il programma è sempre stato prodotto per il 70% da strutture e personale della Rai (scene, regia, riprese, ospiti). Fandango tv – è scritto ancora nel documento – con la sua redazione e il pacchetto artistico e autoriale “ha garantito cura e autonomia in tutte le fortunate edizioni del programma che ha raggiunto ottimi ascolti e indici di qualità tra i più elevati”.

Secondo Fandango, l’azienda pubblica avrebbe risparmiato esternalizzando la trasmissione, il cui inizio è previsto per il 27 settembre. L’ultima comunicazione tra i due soggetti risale però a un mese e mezzo fa. Difficile dire come andrà a finire la vicenda. Il programma potrebbe anche andare in onda, ma potrebbe non essere Serena Dandini a condurlo, visto che potrebbe passare a la7.