X


Per Giorgia E’ l’amore che conta. Da oggi in radio

Scritto da , il Settembre 9, 2011 , in Personaggi Tv Tag:

Se Giorgia fosse un frutto, sarebbe un gelso, delicato,dal sapore intenso e dolce ma soprattutto raro, non scontato. Una delle voci più belle d’Italia (sarà ospite d’onore alla finale di Miss Italia 2011), finalmente torna con un disco di inediti (è uscito il 6 Settembre) e si impone subito alla prima posizione su Itunes. Dopo il singolo apripista Il mio giorno migliore che si può tranquillamente definire il tormentone italiano dell’estate 2011,  Giorgia punta sul singolo E’ l’amore che conta, pezzo forte e di respiro internazionale che non a caso porta la firma d’eccezione di Busbee (già collaboratore di Katy Perry e Anastacia). Dite addio al vecchio stile super melodico degli anni passati, Giorgia torna piena di nuove idee e voglia di rimettersi in gioco, segno che l’ essere diventata mamma non l’ha distolta dall’ amore per il suo lavoro. Meno virtuosismi vocali, più sound moderno e ricercato, con una strizzata d’occhi al ritornello orecchiabile e da ballare. In più, tanti ospiti che danno valore aggiunto a un disco che potrebbe definitivamente consacrare Giorgia, una numero uno della canzone italiana. Con una sola piccola pecca.

Se infatti il disco colpisce per i suoi ritmi coinvolgenti e le ballad intense, non si può dire lo stesso di alcuni testi che forse, non si dimostrano all’altezza di un artista come Giorgia. Di certo, rispetto ai lavori precedenti (soprattutto dei primi anni) c’è stata una crescita anche riguardo ai contenuti ed è evidente il pensiero autobiografico che condisce diversi brani. Ma delude Inevitabile con Eros Ramazzotti, brano che conserva un retaggio di suoni passati. Ben riuscita invece, la collaborazione con Jovanotti in Tu mi porti su e il brano acustico Passerà l’estate scritto da Marina Rei Giorgia torna per sfidare il mercato discografico, reso impervio dai vari cantanti usciti dai reality come Emma Marrone e Marco Mengoni (per non parlare che a fine mese ritorna anche l’asso piglia tutto, Laura Pausini). E ha tutte le carte in regola per imporsi e farsi ascoltare.