X


Quelli che il calcio, Victoria Cabello è pronta

Scritto da , il 8 Settembre, 2011 , in Interviste
victoria cabello

Una stagione davvero strana, questa, per i milioni di appassionati di calcio del nostro paese. La Serie A doveva infatti partire due settimane fa, a fine agosto, coerentemente con quanto avvenuto gli anni scorsi. Lo sciopero dei calciatori prima e la nazionale poi hanno fatto slittare la partenza. Ora è tutto  finalmente pronto. Domani sera l’anticipo tra i campioni d’Italia in carica del Milan e la Lazio. Se la Serie A è ormai ai nastri di partenza, lo stesso non si può ancora dire di una delle più celebri trasmissioni dedicate al pallone e ai dintorni. Quelli che il calcio partirà soltanto il 18 settembre, come ci avverte lo spot che la Rai manda in onda da qualche giorno.

A condurre sarà, come certamente saprete, Victoria Cabello. L’ex iena (di iena, ormai, ha poco o nulla) ha preso il posto di Simona Ventura, passata a Sky. Bene ha fatto Viale Mazzini a tentare di giocarsi una nuova carta. Negli ultimi anni, infatti, il programma che fu di Fabio Fazio era apparso appesantito, ripetitivo, insipido e lento e di fatti gli ascolti erano scesi. Riuscirà la Cabello a riportare in auge la trasmissione, nonostante la tantissima concorrenza e nonostante la frammentazione del campionato? Impresa difficile, ma non impossibile.

Intervista da Donna Moderna, la Cabello ha speso parole di elogio per tutti i suoi preedecessori (ripetiamo: la iena è ormai sparita). “Arrivare qua dopo Simona Ventura e Fabio Fazio è un compito ingrato, sono due conduttori con la C maiuscola, ma anche il mio cognome ce l’ha quindi…Vorrei sconvolgere con la semplicità – ha aggiunto la neo conduttrice di Quelli che. – Ad esempio? Solitamente il calcio è sempre entrato in casa della gente, invece quest’anno desidererei portare la gente nella casa del calcio: chiederemo a persone comuni e che non hanno velleità artistiche di diventare i nostri corrispondenti dagli stadi italiani“.