X


Rai Tre: Report di Milena Gabanelli riparte il 23 ottobre

Scritto da , il 2 Settembre, 2011 , in Programmi Tv
milena gabanelli

Manca ormai soltanto la firma sul contratto da parte di Milena Gabanelli (nella foto), ma è praticamente ufficiale che Report, anche nella prossima stagione televisiva, andrà (per fortuna, possiamo proprio dirlo) in onda. La giornalista, alla fine, è riuscita a fare valere le proprie ragioni, e la Rai, come annunciato nelle scorse settimane, ha garantito la tutela legale del programma d’inchieste. La Gabanelli è sempre stata chiara: senza lo “scudo” dell’azienda, non si parte. E come darle torto. Negli anni la trasmissione è stata bersagliata dalle querele, non perché venissero dette delle inesattezze, ma perché i politici italiani non sopportano le critiche e usano questo strumento per sedarle. Tutte le volte che gli autori di Report sono comparsi davanti a un giudice, la legge ha dato loro ragione. E allora, visto che la Gabanelli e il suo staff si sono rivelati sempre professionali e precisi, perché non stare dalla loro parte? Una tv di Stato che sia al servizio davvero al servizio dei cittadini avrebbe accolto le sacrosante richieste della Gabanelli senza nemmeno pensarci. Invece c’è voluta una lunga ed estenuante battaglia.

Alla fine il programma di Rai Tre si farà. Partirà il 23 ottobre, salvo sorprese. I milioni di telespettatori non vedono l’ora. Report può essere considerato il miglior programma d’inchieste nel panorama televisivo italiano. Con la chiusura di Annozero, nonostante Michele Santoro andasse in onda il giovedì, gli spettatori potrebbero ulteriormente aumentare.

Se la Gabanelli sta per tornare, chi è in bilico è Serena Dandini, che potrebbe approdare a la7. La conduttrice di Parla con me non è ancora riuscita a trovare un accordo con Viale Mazzini. Il nodo riguarda la produzione del programma, che attualmente è curata dalla Fandango. La decisione definitiva della Rai ci sarà nei prossimi giorni, quando si riunirà il consiglio di amministrazione. Nel frattempo, però, la Dandini potrebbe essere già passata alla rete di Telecom Italia Media.