X


Striscia la notizia sbarca in America e cerca pubblico per la Puntata Zero: ecco come partecipare

Scritto da , il 20 Novembre, 2011 , in Programmi Tv
Foto di striscia la notizia 2011-2012

Striscia la notizia, il tg satirico ideato da Antonio Ricci e programma leader nella fascia dell’Access Prime Time di Canale 5, è da poco entrato nel suo ventiquattresimo anno, ricevendo per l’occasione un prestigiosissimo riconoscimento: il programma è stato infatti onorato del Guinness dei Primati come “più longevo programma televisivo satirico di informazione per numero di puntate“. Striscia debuttò nel lontano 7 Gennaio 1988, superando ad oggi le 4.800 puntate e confermandosi tra i programmi più amati dagli Italiani: non è raro, infatti, che anche adesso il tg satirico riesca a superare la soglia dei 7 milioni di telespettatori per puntata, impresa assai ardua per qualsiasi programma, soprattutto dopo l’avvento del digitale terrestre. Il format -tutto italiano- starebbe per sbarcare ora anche in America: una nota agenzia di casting tv starebbe infatti cercando pubblicogratuito e di madrelingua inglese– per la registrazione di una eventuale Puntata Zero di Striscia la notiziaVersione Americana. Ma come la prenderanno nei rigorosissimi States? Riuscirà il programma a decollare o ad avere a disposizione tutto il materiale reperibile qui da noi, dal tapiro all’ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi ai sedicenti maghi guaritori, da Wanna Marchi ai maltrattamenti sugli animali? O dovranno “accontentarsi” di Barack Obama? Probabilmente si, almeno su questi aspetti l’Italia è straordinariamente insuperabile.

Le registrazioni per lo spin-off del programma avverranno Giovedì 1 Dicembre, dalle 12:30 alle 17:30 circa, presso Palazzo dei Cigni, via Fratelli Cervi, Segrate (Milano): è richiesto pubblico gratuito ed esclusivamente madrelingua inglese o comunque con ottime conoscenze della lingua, in quanto la puntata verrà registrata in lingua inglese. Se possiedi i requisiti richiesti e vorresti parteciparvi, invia una mail a [email protected] (oggetto: “STRISCIA”) con Nome, Cognome, età e numero di telefono. Ricordiamo anche che l’invito sarà valido esclusivamente per la Puntata Zero di Striscia e non per le normali dirette di Striscia la notizia. La data della messa in onda negli States è ancora da definire: ci auguriamo che il programma possa conservare anche oltreoceano la verve e la freschezza del format originale, e che possa in qualche modo ripercorrere i passi di ventiquattro anni di buona tv.