X


Ballando con le stelle 8, i concorrenti: Gianni Rivera. Venti voti per lui alle ultime elezioni

Scritto da , il 30 Dicembre, 2011 , in Programmi Tv

text-align: center”>Gianni Rivera a Ballando 8

Un Ballando con le stelle 8 sotto il segno dei calciatori: sono ben tre i giocatori arruolati nel cast del programma danzereccio di Raiuno condotto da Milly Carlucci e oltre all’ex bomber di Inter, Milan, Juventus e Atletico Madrid, ex fidanzato di Elisabetta Canalis e Melissa Satta, Cristian Vieri, oltre all’ex attaccante della Roma, Marco Delvecchio (nessuna fidanzata famosa segnalata), troviamo il Golden Boy del calcio italiano – così lo aveva definito il grande giornalista sportivo Gianni Brera,una vecchia gloria del pallone tricolore che risponde al nome di Gianni Rivera. Rivera è stanno per venti stagioni un’attaccante del Milan, uno dei numeri dieci migliori di sempre, nonchè il primo italiano a vincere il prestigiosissimo Pallone d’Oro, premio che attualmente viene conferito a giocatori del calibro di Cristiano Ronaldol, Messi, chissà un giorno forse anche l’astro nascente Neymar. La scelta è ricaduta sul fortissimo attaccante probabilmente per sollecitare quell’operazione nostalgia nei telespettatori over 50 dello show del sabato sera di Raiuno, i quali hanno sempre ammirato Rivera, pur non essendo stati necessariamente rossoneri. Ma Rivera non ha solo giocato a calcio: il neoballerino ha anche avuto una modesta carriera politica, ha svolto incarichi da deputato e a partire dal 2005 addirittura europarlamentare subentrando a Mercedes Bresso che era diventata nel frattempo Presidente della Regione Piemonte. Alle ultime elezioni si è presentato appoggiando il sindaco uscente di Milano, Letizia Moratti, in una lista chiamata Unione italiana – Librandi. L’esito però per lui si è rivelato un flop, dal momento che ha racimolato solo venti voti. Speriamo che a Ballando con le stelle riesca ad ottenere un numero ben più alto di preferenze.Del cachet legato alle prestazioni di Gianni Rivera si è parlato molto in queste settimane. Pensate che per l’ex calciatore si prevedevano inizialmente 480.000 euro, ma la notizia ha comportato una levata di scudi da parte di viale Mazzini e dei telespettatori, così quest’ultimo ha accettato la riduzione a 400.000 euro. Una cifra tuttavia sempre stellare.