X


Johnny Depp tra stupri, alcol e gaffe: ritorno al pirata maledetto

Scritto da , il 26 Dicembre, 2011 , in Personaggi Tv

text-align: center”>Johnny Depp: che succede al divo di Hollywood?

Secondo un sondaggio indetto da Sky britannica se gli Inglesi potessero scegliere quale personaggio dello star system hollywoodiano invitare alla loro tavolata natalizia, essi opterebbero per la maggior parte per Johnny Depp, il sexy attore dei Pirati dei Caraibi e del meno fortunato The Tourist al fianco della bella Angelina Jolie (l’unica pellicola d’Oltreoceano che ha avuto il coraggio di ospitare Christian De Sica). Eppure, l’interprete negli ultimi anni pare essere tornato agli eccessi che hanno caratterizzato gli esordi della sua lunga carriera tra consumo di alcol, capricci da divo, problemi familiari e gaffe a profusione rilasciate nelle riviste patinate. Cominciamo da quest’ultimo caso: Depp intervistato da Vanity Fair sottolineò il suo fastidio per quel servizio che lo vedeva come protagonista paragonandolo come nulla fosse ad uno stupro, riuscendo a scatenare le ire dei movimenti femministi americani; per fortuna l’attore esprime il suo rammarico per la frase pronunciata e chiede scusa a tutti. Ma le donne non lo hanno perdonato, soprattutto quando durante un concerto del cantante Iggy Pop una signora matura ha detto di essere stata spinta con eccessiva forza da una delle sue guardie del corpo: la cinquantaduenne racconta che le sono stati bloccati i polsi ed è stata buttata a terra dai bodyguard. Quale pericolosità poteva avere la signora per essere neutralizzata con così tanta forza? Ma non è finita qui, ire anche da parte delle associazioni cristiane: Johnny recentemente ha inciso un singolo con la band britannica dei Babybird intitolato “Jesus stag night” nel quale parla di un Gesù Cristo in stato di ebbrezza alla guida di macchine rubate, trovando poi la morte in un incidente stradale.Negli ultimi tempi Johnny Depp sembrava incarnare la figura del padre perfetto, del compagno inseparabile – e invece si è lasciato con la modella Vanessa Paradis dopo una relazione di ben tredici anni, un periodo importante per i fidanzamenti hollywoodiani – ma alle cerimonie di premiazione di GQ ha esagerato: l’attore ha preteso di seguire le celebrazioni in una saletta privata bevendo vino invecchiato. Nemmeno quando era il ragazzo di Kate Moss era così borderline.