X


Michele Santoro, Servizio Pubblico: la quinta puntata è sull’euro

Scritto da , il 1 Dicembre, 2011 , in Programmi Tv
Michele Santoro conduce Servizio Pubblico

text-align: center;”>Michele Santoro conduce Servizio Pubblico

Stasera, alle 21,00 va in onda la quinta puntata di Servizio Pubblico, che come sempre seguiremo anche noi di Lanostratv.it con la diretta testuale. Il programma di Michele Santoro (nella foto), dopo avere fatto segnare un boom d’ascolti eccezionale nella prima puntata, ora è in netto calo. L’esordio ha avuto, in tv, 2,8 milioni di spettatori per uno share medio del 12%. La seconda puntata ha fatto segnare un calo a 2,6 milioni di telespettatori (10,4%). Nella terza puntata i telespettatori sono scesi a 2,4 milioni (9,7%). Il record negativo nell’ultima puntata: 2 milioni di spettatori in tv per uno share medio dell’8,1%. Ricordiamo, come sempre, che a questi dati vanno aggiunti quelli del web, che sono molto importanti. Ma un dato di fatto resta. La trasmissione di Michele Santoro perde consensi tra il pubblico: tra la prima e l’ultima puntata gli spettatori sono diventati 800mila in meno e lo share si è abbassato di quasi 4 punti percentuali.

Ma veniamo alla trasmissione di stasera. Il titolo è: Salvare l’Euro. Gli ospiti sono il deputato del Pd e docente universitario Renato Brunetta;  l’europarlamentare, ex sindacalista ed ex Sindaco di Bologna SergioCofferati; il banchiere Claudio Costamagna; Massimo Giannini, vicedirettore del quotidiano la Repubblica; la giornalista Nunzia Penelope.

Su Facebook, a cui Santoro dice di dare molta importanza, il malcontento tra gli spettatori sale. Si aspettavano un programma ben diverso. Molti sono quelli infuriati. “Vi è piaciuto dare 10 euro per farvi prendere in giro da santoro che invita sempre politici (gli stessi di sempre) e facce che stanno sempre in tv? Oltretutto – dice un utente – è un programma noioso come non mai.  Ha ragione Beppe Grillo, Santoro, tieni ancora in vita certa gente invitandola nonostante ti hanno cacciato dalla Rai”. “Da Servizio Pubblico mi attendo informazioni trasparenti e voci fuori campo – scrive Daniela – non i soliti ospiti. Altrimenti, tanto vale guardare Porta a Porta, Amici di Maria de Filippi, Forum di Rita Dalla Chiesa, o qualsiasi altra trasmissione“. E i nostri lettori cosa pensano? Sono delusi da Santoro e il suo staff, oppure il programma è all’altezza della situazione? Ci aspettavate più coraggio e meno conformismo? A voi la parola.