X


Su Italia1 arriva Sherlock: la serie tv inglese per la prima volta in chiaro sui nostri schermi

Scritto da , il 22 Dicembre, 2011 , in Serie & Film Tv

text-align: center”>Serie tv Sherlock

Sulle orme del successo del secondo capitolo della saga cinematografica di Sherlock Holmes, interpretata da Robert Downey Jr., l’astuto detective arriva anche in tv. Da stasera su Italia 1 andrà in onda la serie televisiva inglese Sherlock (in foto, la locandina della serie, ndr), ispirata alle vicende dell’investigatore frutto della penna intrigante di Arthur Conan Doyle. Stavolta però, le avventure di Holmes si svolgeranno, a differenza della versione romanzesca originale, nella Londra dei giorni nostri: il dottor John Watson, reduce dall’esperienza della guerra in Afghanistan, cui ha preso parte in veste di medico, ritorna nella capitale inglese alla ricerca di un posto in cui ricominciare la sua vita. E qui incontra lo stravagante investigatore Holmes, che diventerà il suo nuovo coinquilino.

La serie, che è stata trasmessa con grande successo in Inghilterra nel 2010, ha come interpreti Benedict Cumberbatch nel ruolo del brillante Sherlock Holmes e Martin Freeman, protagonista dell’attesissimo prequel de Il Signore Degli Anelli, in quello del Dr. Watson, mentre Andrew Scott interpreta il ruolo di uno dei nemici storici di Holmes, ovvero il Professor Jim Moriarty. Lo stesso nemico che i due protagonisti hanno affrontato nel sequel cinematografico di Sherlock Holmes: il secondo capitolo della saga, Sherlock Holmes: gioco di ombre, ha ottenuto un successo straordinario, 2.070.961,07 euro di incasso solo nei primi 2 giorni di programmazione, che potrebbe fare da traino alla serie tv. D’altronde la programmazione di Italia1, a ridosso dell’uscita del film nelle sale, punta sicuramente ad ottenere un effetto ricaduta dell’interesse dei fan sul film-tv.

Sherlock è una serie composta da tre episodi da novanta minuti ciascuno, già trasmessi in Italia su Joi, canale della piattaforma pay per view Mediaset Premium; chissà se in onda su Italia1 otterrà un successo paragonabile a quello riscosso sulla BBC One, ben 8,3 milioni di telespettatori: non stupisce che la Rete inglese abbia già in programma una seconda stagione per l’anno prossimo.