X


A fari spenti nella notte: la trama e il cast del film-tv in onda questa sera su Rai 1

Scritto da , il Febbraio 21, 2012 , in Serie & Film Tv Tag:

text-align: center;”>A fari spenti nella notte

Stavolta non si tratta di una fiction seriale, ma di un vero e proprio film-tv, da gustarsi tutto in una sera: diretto da Anna Negri e prodotto da Ocean production con Rai Fiction, A fari spenti nella notte è un dramma sentimentale che si mescola col thriller, un genere che ultimamente sembra molto in voga nelle produzioni italiane. La trama ripropone un topos ricorrente nella letteratura e nel cinema del Novecento, quello della perdita di memoria, condito dalle nefaste conseguenze che tale evento comporta sulla vita delle persone. La Rai ha già un precedente di qualità su questo tema. La trasposizione del famoso caso di cronaca Bruneri/Canella nella miniserie in due puntate Lo smemorato di Collegno (con Gabriella Pession e Lucrezia Lante della Rovere), ha rappresentato uno dei prodotti più felici di Rai Fiction negli ultimi anni: un racconto avvincente per la tensione narrativa e il livello dell’interpretazione.

Ora la Rai ci riprova portando in scena un dramma dai contorni noir: la storia di A fari spenti nella notte è quella di  Stefano, che in seguito ad un grave incidente in moto perde la memoria e non ricorda più nulla della sua vita prima dell’impatto con la strada, neppure il volto di sua moglie, Antonia. Durante il ricovero in ospedale ,a stargli vicino è la bella neurochirurga Chiara, che con lui, prima dell’incidente, ha vissuto un weekend appassionato: Stefano non ricorda nemmeno questo e si ritroverà conteso tra due donne, ignorando il piano segreto di sua moglie che vuole impedirgli di recuperare la memoria. Gli ingredienti di una storia avvincente ci sono tutti, non ultimo un cast ricco di volti interessanti.

 [imagebrowser id=926]

Protagonista di A Fari Spenti Nella Notte, nel ruolo di Stefano, c’è Guido Caprino, noto al grande pubblico per aver prestato il volto a Il Commissario Manara (e ancor prima, per essere stato il fascinoso Dottor G nella serie-tv Amiche mie), nonchè per i ruoli che lo hanno visto protagonista al cinema (l’ultima sua fatica è Noi credevamo, di Mario Martone). Insieme a lui, Anita Caprioli nel ruolo di Chiara, mentre sarà Francesca Inaudi a vestire i panni della malvagia di turno, Antonia: attrice eclettica e dal talento indiscutibile, la Inaudi passa con disinvoltura dal cinema d’autore (Generazione mille euro, Questione di cuore) alla fiction popolare (è l’esilarante Maya in Tutti pazzi per amore) ed esordirà stasera nel suo primo ruolo da antagonista. L’appuntamento con i misteri e i tormenti d’amore di questo melò a tinte forti è per stasera, alle 21.10 su Rai1.