X


Elio e Giorgia, inedito duetto per The Show Must Go Off

Scritto da , il Febbraio 5, 2012 , in Programmi Tv Tag:,
Lo show di Serena Dandini, La 7

=”mceTemp mceIEcenter” style=”text-align: justify;”>The Show Must Go OffSerena Dandini lo ha voluto con se pure nel passaggio a La7, e lui ricambia regalando autentiche perle in ogni puntata. Elio, assieme ai poliedrici musicisti del gruppo Le Storie Tese, ama stupire e ieri sera a dargli man forte c’era un ospite d’eccezione: Giorgia, nelle inedite vesti di componente aggiunta della band. Il brano proposto, dal titolo “TVUMDB” faceva parte di un vecchio disco di Elio e Le Storie Tese, l’album “Eat The Phikis” del 1996, con la voce di Giorgia che chiudeva in bellezza il racconto di una storia d’amore a dir poco ironica. Per vederli duettare dal vivo, gli appassionati del genere hanno dovuto aspettare 15 anni. A vederli ieri nello studio dello show della Dandini, sembravano aver cantato assieme da una vita, come si addice ai veri talenti della musica. Feeling suggellato dalla scelta del look “complementare”, con un completo nero integrale per lei e bianco per loro a dare un tocco di eleganza all’esibizione (spezzato prepotentemente dall’irruzione del simpaticissimo mimo Mangone, vestito da “Peperone”).

[imagebrowser id=443]

Roba per intenditori, in grado però di far sorridere tutti per via delle innumerevoli ironie insite nel testo di una canzone definita da Elio “di respiro internazionale”. Lo show, giunto alla terza puntata, ha traghettato il pubblico di Rai Tre verso La7, forte di una collocazione oraria che ha consentito a Serena Dandini di mantenere una media vicina al milione di spettatori. Missione compiuta grazie al lavoro collettivo di un cast rimasto quasi invariato rispetto all’anno scorso: il blogger Diego Bianchi in arte “Zoro”, l’attore-autore teatrale Ascanio Celestini, il cantautore ironico Andrea Rivera, l’imitatore Max Paiella, lo storico duo Lillo e Greg, i comici Federica Cifola, Paola Minaccioni, il fedele co-presentatore Dario Vergassola e naturalmente la musica di Elio e Le Storie Tese. Come già succedeva fino all’anno scorso per Parla Con Me, il vero punto di forza in termini di seguito, si registra in rete, dove sia le esibizioni di Elio (straripanti le parodie di vecchie canzoni adattate nel testo ai temi di stretta attualità) che i tanti sketch comici e satirici hanno un seguito crescente, soprattutto tra i più giovani. Il vero sogno di chi seguiva Serena Dandini dai tempi di Avanzi, Tunnel e poi L’Ottavo Nano è però un altro: ricostituire almeno parte del nucleo storico, a partire da Corrado e Sabina Guzzanti, da troppo tempo assenti dalla tv. A quanto salirebbe lo share del programma con una sorpresa del genere?