X


Grande Fratello 12, scintille tra Gaia e Sabrina. La bionda: “Tu per me vali zero”

Scritto da , il Febbraio 23, 2012 , in Grande Fratello Tag:,

Scambiatevi un segno di guerra: nella casa del Grande Fratello sono ripresi puntuali i pacati scambi di opinione tra coinquilini, i quali per una volta non stanno organizzando un dibattito per proporre soluzioni al fine di risolvere la crisi greca o circa l’utilizzo del corpo femminile in televisione, bensì sono ad un passo dallo sterminio di massa a causa di una questione di ben più stretta urgenza e attualità: l’antipatia di Gaia nei confronti di Sabrina. Miss Lesbica 2010 così si è rivolta alla ragazza di Vito Mancini: “Non ti permettere più di fare le facce dietro a me e Ilenia. Io ti ho vista e ho sempre fatto finta di niente per rispetto a Vito. Ma adesso mi sono stancata, tu sei una falsa”.

La forbita risposta dell’italo-tunisina non si fa attendere: “Ma perché non pensi a te? Io non voglio fare il tuo gioco e non mi arrabbierò”. Annotatevi questo “non mi arrabbierò“. Gaia replica con un linguaggio tipico da Festival di Sanremo di quest’anno: “Guarda che quella che dovrebbe farsi un pacchetto di c… suoi sei tu. Io penso solo a me, sei tu che sei maligna nei confronti di tutti”. Segue un confronto dialettico degno dei gloriosi tempi di Eschine contro Demostene: “Brava. Brava. Ma non lo vedi come ti poni verso le persone? Sei sempre aggressiva e maleducata. Io non alzerò la voce”. “E questa finta diplomazia? Ma guardati sei una falsa, fai finta di essere calma, ma sappi che per me tu vali zero. Il tuo Grande Fratello è zero. Tu vivi alle spalle di una bella persona: vivi della luce di Vito e stai qui solo per quello. Falsa”.

Ilenia intanto si rivela ogni giorno di più una ragazza solare amante degli scherzi e torna con Vito sulla burla avvenuta in suite: “Io non l’avrei fatto. Magari avrei fatto lo scherzo dell’acqua, ma non avrei mai preso la bottiglia e le sigarette. Era la mia unica possibilità nella suite e me la volevo godere. Invece me l’avete rovinata. Io odio Floriana e sarei entrata nella suite dove stava con Kevin per buttarle un secchio di pipì addosso. Ma ho rispettato il fatto che stava lì e non l’ho fatto”. Nemmeno la regina Metallia di Sailor Moon sarebbe capace di tanta crudeltà.[imagebrowser id =989]

Il ragazzo di Avetrana replica: “Te ne hanno ridate 20 di sigarette. Noi abbiamo organizzato lo scherzo con il GF e sapevamo che vi avrebbero rifornito. Allora di che ti lamenti?”. Mamma mia che pesantezza. Gaia invece in quegli istanti è riuscita a litigare anche con Gaetano e per l’esurimento si rifugia in terrazza, alla maniera dei bambini a cui i genitori non hanno assecondato un capriccio.

Scoppia in lacrime nascondendosi sotto il piumone. Vito la raggiunge: “Ma perché sei così nervosa. Calmati”. “Non ce la faccio più. Sono quattro mesi che sto qua dentro e voglio mia madre”. Kevin, Martina e Ilenia raggiungono la ragazza, con l’ultima che cerca di confortarla: “Ti capisco. Come me non può capirti nessuno; siamo qui dall’inizio e da ora in poi quando ci saranno questi momenti di debolezza ci faremo forza a vicenda, promesso?”. “Promesso”, risponde Gaia. La sensazione è che anche questa frase sia destinata ad entrare tra le ultime parole famose.