X


Le invasioni barbariche anticipazioni 10 Febbraio, gli ospiti di Daria Bignardi

Scritto da , il Febbraio 10, 2012 , in Programmi Tv Tag:

text-align: center;”>Daria Bignardi

Torna stasera alle 21,10 su La7 una nuova puntata de “Le invasioni barbariche” condotto da Daria Bignardi e dopo la puntata quasi tutta al femminile di Venerdì scorso, stasera nuovi ospiti affolleranno il salotto di Daria Bignardi che  prima di tutti incontrerà l’Étoile Roberto Bolle. Il ballerino è stato al centro delle polemiche in questi giorni per aver commentato in modo ritenuto irrispettoso la situazione a Napoli dei senzatetto. “I senzatetto – aveva scritto su Twitterche s’accampano e dormono sotto i portici del Teatro San Carlo, gioiello di Napoli, sono un emblema del degrado di questa città”. Dichiarazione ritenuta vergognosa secondo alcuni eppure il ballerino, considerate le reazioni suscitate dal suo commento ha cancellato il tweet, dichiarando tramite il suo ufficio stampa: “Il messaggio è stato male interpretato”. Vediamo dunque cose dirà stasera Roberto Bolle a proposito della questione…Altro ospite di Daria Bignardi stasera sarà lo scrittore e giornalista Corrado Augias, di cui è appena uscito il saggio “Il disagio della libertà”. Ampio spazio verrà dedicato anche allo scrittore e scalatore Mauro Corona  che parlerà della sua nuova vita dopo l’ultimo libro “liberatorio”, infine saranno ospiti di Daria Bignardi gli attori Claudia Gerini e Filippo Timi, impegnati attualmente al cinema nel film commedia “Com’è bello far l’amore” per la regia di Fausto Brizzi in cui proprio l’attrice Claudia Gerini nel film risulta regina incontrastata  con uno spogliarello burlesque.

[imagebrowser id=587]

Dunque anche stasera a Le invasioni barbariche ne avremo per tutti i gusti, dallo spettacolo musicale alla letteratura passando per il cinema pertanto l’appuntamento è su La7 in prima serata per la quarta puntata de Le invasioni barbariche, un programma di intrattenimento che presenta ogni settimana tematiche interessanti con personaggi di un certo calibro del nostro panorama sociale e politico senza tralasciare mai il mondo dello spettacolo italiano.