X


Matador: Mentana e Vespa nell’arena di Raidue

Scritto da , il 23 Febbraio, 2012 , in Programmi Tv

Doveva chiamarsi “Duel” il nuovo programma della seconda rete Rai annunciato durante la scorsa presentazione dei palinsesti. Ora, qualche mese dopo e con qualche migliaio di spettatori persi in media, Raidue lancia “Matador – biografie semiautorizzate di anchorman di successo”. Il nuovo programma dell’autrice Simona Ercolani (reduce dall’esperienza sanremese) punterà il focus sui giornalisti di punta del nostro panorama. Ne racconterà le storie, le esperienze televisive, le inchieste memorabili e le “sfide” coi colleghi.

E in effetti a “Sfide”, programma cult di Raitre, somiglierà molto, almeno nel linguaggio e nel taglio da documentario memorabilia. Immagini di repertorio e contenuti originali, interviste cult e nuove testimonianze, serviranno a raccontare tutti gli avvenimenti di cronaca più rilevanti dello scorso secolo. I volti dei protagonisti saranno quelli di Enrico Mentana, fautore del successo di Tg LA 7, Bruno Vespa, Gad Lerner e Michele Santoro (Che fine hanno fatto Floris e Ferrara, annunciati precedentemente?) che rivedremo in azione in trincea e in tutti i luoghi “caldi” che hanno fatto la storia del giornalismo.

[imagebrowser id=991]

“Matador” permetterà inoltre di scoprire i backstage e il dietro le quinte di programmi come “Porta a Porta”, “Matrix” e “Samarcanda”. Il primo appuntamento è fissato per il prossimo Martedì ore 23.40 su Raitre.

Ci si chiede a questo punto, se il sonnolento pubblico nottambulo diviso tra voyeuristi da plastico di Avetrana e intellettuali in cerca di contenuti tra lo spessore e il radical-chic, troverà in “Matador” una valida alternativa all’informazione di Matrix e Porta a Porta. Per lo meno Bruno Vespa terrà due piedi in una scarpa e sarà presente, nella stessa serata, in due reti su tre.