X


Sanremo 2012, Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis sostitute speciali

Scritto da , il Febbraio 15, 2012 , in Personaggi Tv Tag:, ,
elisabetta canalis, belen rodriguez e gianni morandi a sanremo 2012

text-align: center;”>elisabetta canalis, belen rodriguez e gianni morandi a sanremo 2012

Sono arrivate d’urgenza come fossero due medici dell’ambulanza. In realtà sono Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis che hanno anticipato di una serata il loro ritorno al “Festival di Sanremo“. A chi si è sintonizzato ieri sera su Raiuno, sarà sembrato di essere tornato indietro di un anno dopo aver visto la stessa squadra del precedente Festival. Luca&Paolo hanno aperto la kermesse per il tradizionale passaggio di consegna tra monologhi e canti, mentre più tardi le splendide “vallette” di Sanremo 2011 son tornate “d’urgenza” in veste di sostitute. La primadonna del 62° Festival di Sanremo non è la splendida argentina, nè la sarda famosa oltreoceano bensì una sconosciuta giovanissima modella ceca che risponde al nome di Ivana Mrazova. Occhi azzurri, capelli castani, alta 1,76, e un fisico da invidiare. Tanto bella quanto sfortunata. A poche ore dal suo debutto alla manifestazione canora più importante del Belpaese, Ivana che fa? Si infortuna! A causa di un maledetto torcicollo che l’ha bloccata a letto, la bellissima diciannovenne ha dato forfait. Per la serie “Non c’è Sanremo senza valletta“, Gianni Morandi e Gianmarco Mazzi sono subito corsi ai ripari convocando così  Elisabetta Canalis, che fortunatamente si trovava già in riviera, e Belen Rodriguez che da Milano, insieme al compagno Fabrizio Corona, è partita in fretta e furia per la città dei fiori. [imagebrowser id=730]

Quando Sanremo chiama si corre, si corre eccome. Così, vestite degli abiti che erano destinati alla sfortunata Ivana, Belen ed Ely hanno nuovamente calcato l’ambito palco del teatro Ariston per il secondo anno consecutivo. In versione “canterine” e vestite da  vere  principesse le due regine del gossip hanno fatto il loro ingresso ironizzando sull’assenza della collega. Se la fortuna è cieca, la sfiga ci vede benissimo ed ha colpito in pieno la povera Ivana Mrazova che, se non si riprenderà, vedrà sfumare un sogno.